Attualità

Coronavirus, a Foggia Roberta e Ciro si sposano con mascherine e guanti

Foggia – In tempi di Coronavirus l’amore non si ferma, lo sanno bene Roberta e Ciro che questa mattina hanno coronato la loro unione sposandosi nella sala matrimoni del Comune.

Nozze particolari per i due giovani militari dell’Aeronautica, i due sposi Ciro Auriemma di 28 anni e Roberta Antenozio di 30 questa mattina si sono scambiati le fedi indossando mascherine bianche e guanti.

Il loro sogno d’amore non si è arrestato davanti all’emergenza sanitaria del Coronavirus. Come due moderni Renzo e Lucia i due sposini foggiani si sono promessi amore eterno in un modo sicuramente particolare.

I festeggiamenti, però, per ovvie ragioni sono rimandati a settembre quando i due giovani sposini celebreranno anche il matrimonio religioso, emergenza sanitaria permettendo.

Per le restrizioni imposte attualmente dall’emergenza Covid, hanno potuto assistere alla funzione civile solo i due testimoni, la madre e il padre della sposa.

I genitori di Ciro, invece, erano presenti “virtualmente” collegati in videochiamata da Napoli.

Questa foto sarà sicuramente una delle immagini più belle che ricorderemo alla fine di questo brutto periodo, un’immagine di grande speranza e amore, perchè l’amore vince su tutto sempre.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock