Attualità

Foggia, scoperto venditore ambulante di mascherine non a norma

Foggia – Continuano i controlli della Polizia Locale a Foggia per l’emergenza Coronavirus.

“Nella serata del 18 marzo 2020, pattuglie della Polizia Locale di Foggia impegnate in servizi di controllo del territorio finalizzato al rispetto dei principi del DPCM in vigore, sono intervenuti in via Martiri di via Fani per la presenza di un ambulante intento alla vendita di mascherine DPI non a norma”, informa i cittadini così il sindaco di Foggia Franco Landella.

E continua: “Accertata la violazione, a carico dell’ambulante, sono stati contestati i provvedimenti previsti dal DPCM ed è stato sottoposto a sequestro amministrativo il veicolo sul quale effettuava la vendita perché sprovvisto di copertura assicurativa.

Nel corso dei servizi cominciati con l’entrata in vigore del DPCM, ad oggi sono stati 254 gli esercizi commerciali controllati e 312 i controlli relativi agli spostamenti delle persone (autocertificazione). 17 le condotte difformi accertate con ipotesi di violazione dell’art. 650 c.p. di cui 9 contestate a titolari di attività commerciali e 8 a privati cittadini.

Quotidiani sono anche i controlli ai parchi cittadini per il rispetto della Ordinanza Sindacale n. 17/2020 che vieta l’accesso a parchi e giardini comunali anche non recintati”.

Ringrazio il Prefetto di Foggia, Raffaele Grassi, per le belle parole usate nei confronti di noi sindaci della Capitanata impegnati in prima linea nel far rispettare il DPCM. Un grazie va alla polizia locale di Foggia e a tutte le altre forze dell’ordine per il prezioso lavoro che stanno svolgendo in questa emergenza.

Al netto delle persone che sono costrette ad uscire per necessità, rinnovo l’invito ai cittadini di restare in casa, perché è l’unico modo che abbiamo per essere certi di non contrarre il Coronavirus”, conclude Landella.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock