Cronaca

Foggia, casco da pompiere sulla bara di Ciro. Emiliano: “Ha dedicato se stesso ad aiutare il prossimo”

Foggia – Lacrime, commozione, brividi e tanto dolore. Questa mattina è stata allestita la camera ardente al Comune di Foggia per il giovane Ciro Campagna.

Sulla bara di Ciro è stato appoggiato un casco da pompiere. Il ragazzo aveva un grande sogno, quello di diventare in futuro un Vigile del Fuoco.

“La Puglia si stringe intorno alla famiglia di Ciro Campagna, il diciannovenne volontario della Protezione Civile morto in un tragico incidente mentre aiutava i Vigili del fuoco a spegnere un incendio.

Un ragazzo che ha dedicato se stesso ad aiutare il prossimo”, queste le parole del governatore della Regione Puglia Michele Emiliano presente a Foggia per ricordare il giovanissimo volontario scomparso lo scorso 2 settembre.

Il giovane era stato investito il 29 agosto, durante le operazioni di spegnimento di un incendio sull’autostrada A 16 nelle vicinanze di Cerignola.

Nella camera ardente, allestita nella sala consiliare del Comune, ci sono tutti i volontari dell’associazione ‘Era Ambiente’ di Foggia. Numerosi anche gli amici del 19enne che indossano una t-shirt ” con la scritta “Ciro Vive”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock