News Foggia Calcio

Foggia-Casertana 1-0. Un gol di D’Andrea regala ai rossoneri tre punti d’oro

Reduce da tre risultati senza vittoria, il Foggia ospita la Casertana allo Zaccheria. I campani arrivano da ben quattro vittorie consecutive.

Foggia: Fumagalli, Galeotafiore, Vitale, Gavazzi, Dell’Agnello, Curcio, D’Andrea, Germinio, Salvi, Kalombo, Di Jenno
All.: Marchionni
Casertana: Avella, Santoro, Buschiazzo, Carillo, Matese, Hadziosmanovic, Turchetta, Varesanovic, Icardi, Cuppone, Del Grosso
All. Guidi

Primo tempo:

Buon inizio degli ospiti. Dopo 5′, pericolosa punizione di Santoro che termina di poco a lato. La risposta dei rossoneri non si fa attendere ed arriva puntuale al quarto d’ora, con la rete del vantaggio: cross preciso dalla destra di Curcio, D’Andrea impatta di testa e batte l’incolpevole Avella. Al 27′ discesa di Di Jenno sulla corsia mancina, traversone al centro che non trova nessun compagno. Due minuti dopo Curcio prova a mettersi in proprio, il suo tiro dai venti metri trova la risposta di Avella. Al 41′ i rossoneri possono raddoppiare. Rapida ripartenza, Dell’Agnello si invola verso la porta avversaria ma Avella sventa il pericolo. Si va al riposo sul punteggio di 1-0.

Secondo tempo:

Al 49′ D’Andrea ha l’occasione per la doppietta, ma la fallisce sprecando l’assist di Kalombo. Lo stesso D’Andrea poco dopo lascia il terreno di gioco, al suo posto in campo Garofalo. Marchionni passa ad un più coperto 3-5-1-1 con Curcio alle spalle di Dell’Agnello. Doppia sostituzione anche nelle fila della Casertana: fuori Hadziosmanovic e Matese, dentro Rosso e Polito. Al 71′ in campo anche Balde e Morrone per Vitale e Curcio. Lo stesso Balde un minuto dopo ci prova con un bel destro al volo, che termina alto. Gli ospiti provano a chiudere il Foggia nella propria metà campo, tuttavia Fumagalli non deve compiere particolari interventi. Anzi sono i rossoneri ad andare vicini alla seconda rete con Garofalo, ma il neo entrato non riesce a sfruttare da pochi passi l’assist di Dell’Agnello. Al 90′ brivido finale, tiro di Coppone a botta sicura, Fumagalli salva il risultato.

Finisce 1-0 per il Foggia. Vittoria pesantissima per gli uomini di Marchionni, che martedì torneranno già in campo contro il Teramo.

Simone Clara. / Foto Luigia Spinelli

Foggia-Casertana 1-0, il tabellino:

Foggia (3-5-1-1): Fumagalli; Galeotafiore, Gavazzi, Germinio; Kalombo, Vitale (71’ Baldé), Salvi, D’Andrea (54’ Garofalo), Di Jenno (82’ Agostinone); Curcio (71’ Morrone); Dell’Agnello
A disp.: Jorio, Di Masi, Raggio Garibaldi, Moreschini, Pompa, Cardamone, Tomassini, Baldé, Turi
All.: Marchionni
Casertana (4-3-3): Avella; Hadziosmanovic (60’ Rosso), Buschiazzo, Carillo, Del Grosso; Varesanovic (85’ Longo), Matese (60’ Polito), Santoro; Icardi, Cuppone, Turchetta
A disp.: Dekic, Zivkovic, Castaldo, De Vivo, De Lucia, Rillo
All. Guidi

Rete: 16′ D’Andrea

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock