Sport

Da Agazzi a Letizia: i volti nuovi del Foggia 2016/17 ai raggi X

Il 31 Luglio partirà ufficialmente la nuova stagione del Foggia 2016/17, in Coppa Italia contro il Pontedera. Occasione per vedere subito all’opera i volti nuovi del calciomercato rossonero. Sono sette i colpi già ufficializzati in attesa di Empereur e della tanto attesa punta chiamata a sostituire Iemmello. Conosciamo meglio nel dettaglio i neo rossoneri:

Alex Sanchez: Portiere, 25 anni. L’estremo difensore spagnolo, cresciuto nel settore giovanile del Barcellona, sarà il vice Guarna. Nella scorsa stagione ha militato nel Mestalla (la terza serie iberica) e può vantare esperienze nel Badalona, nel Real Saragozza B e nell’Alaves. Nel 2010 ha disputato da titolare l’Europeo Under 19 con la Nazionale spagnola.

Enrico Guarna: Portiere, 31 anni. Nella scorsa stagione è finito nel mirino dei tifosi del Bari in seguito ad alcuni errori, al punto da costringerlo a rimuovere il suo profilo social dopo le ripetute critiche. Guarna, otto anni di militanza in Serie B, rappresenta un lusso per la Lega Pro, e una piazza come Foggia è sicuramente l’ideale per riscattarsi.

Luca Martinelli: Difensore, 27 anni. Il centrale ex Messina sarà senza dubbio un elemento cardine nello scacchiere di De Zerbi. Affidabile, bravo anche ad impostare, e all’occorrenza anche con il vizietto del gol, Martinelli vanta più di 160 presenze tra Lega Pro e Serie B, oltre ad una fugace apparizione in massima serie con la maglia dell’Empoli. Nel 2014/15 ha vinto il campionato con il Novara.

Fabio Tito: Terzino sinistro, 23 anni. Nato a Castellammare di Stabia, all’attivo 73 presenze in Lega Pro con le maglie di Ischia e Casertana, Tito si è legato al Foggia fino al giugno 2018. Sarà lui a raccogliere l’eredità di Di Chiara sull’out mancino. Uno dei migliori interpreti nel suo ruolo per la categoria.

Antonio Letizia: Attaccante esterno, 29 anni. L’esterno napoletano approda in rossonero con la formula del prestito biennale con obbligo di riscatto per il Foggia in caso di promozione Serie B. Nell’ultima stagione ha militato prima nel Matera fino a Gennaio (4 reti) per poi trasferirsi a Reggio (4 reti in 14 presenze). Nel 2014/15 la sua migliore stagione, 8 reti nel Matera. Letizia sarà sicuramente un tassello importante per De Zerbi data la sua capacità di ricoprire più ruoli nello scacchiere offensivo.

Davide Agazzi: Centrocampista, 23 anni. Centrocampista scuola Atalanta, nato a Trescore Balneario (BG) il 2 Febbraio del 1993, arriva con la formula del trasferimento temporaneo, con diritto di riscatto a favore del Foggia e diritto di controriscatto a favore dell’Atalanta. Agazzi, lo scorso anno a Catania, vanta già 100 presenze (1 gol) tra i professionisti, 90 in C (Catania, e Savona) e 10 in B con il Lanciano. Piedi buoni e ottima visione di gioco.

Stefano Padovan: Attaccante, 22 anni. L’attaccante arriva in rossonero con la formula del prestito con diritto di riscatto in favore dei rossoneri e controriscatto per la Juventus, proprietaria del cartellino del giocatore che nella passata stagione è stato in prestito al Lanciano, totalizzando soltanto una rete in diciannove presenze in Serie B. Classe 1994, Padovan dopo la trafila nel settore giovanile dei bianconeri ha vestito le maglie di Pescara, Vicenza e Crotone (con i calabresi la sua migliore stagione con tre reti in cadetteria nel 2014/2015).

Simone Clara

Giornalista pubblicista dal 2015 e Direttore Responsabile di Foggiareporter.it - Giornalista pubblicista - Direttore Responsabile del sito Foggiareporter.it - Inviato partite e conferenze stampa Foggia calcio dalla stagione sportiva 2015/2016 - Collaboratore giornalista Gazzetta Meridionale - Inviato Barletta calcio per la stagione sportiva 2012/2013 - Redattore Napolicalcionews.it dal 2012 al 2014 - Iscrizione Albo Giornalisti Pubblicisti dal Giugno 2015 - Varie collaborazioni in ambito giornalistico Laureato in Beni Culturali info: simoneclara@outlook.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock