Cronaca

Foggia blindata a Pasqua e Pasquetta, controllati oltre 200 veicoli

Foggia – Ieri e domenica i foggiani hanno rispettato le norme anti contagio da Covid-19?

Una risposta indicativa può essere data da quelli che sono i numeri emersi dai controlli della Polizia Locale.

Nelle giornate appena trascorse di Pasqua e Pasquetta, la Polizia Locale di Foggia ha messo in campo diverse risorse per il rispetto del DPCM.

Impegnata su tutto il territorio cittadino, La Polizia Locale di Foggia ha predisposto efficaci posti di controllo presso le strade in ingresso ed in uscita dalla città.

Per il controllo del centro abitato, ha dislocato pattuglie di motociclisti e la stazione mobile.

Controlli presso il Grandapulia e le aree picnic nel bosco dell’Incoronata, sono stati effettuati con l’utilizzo di droni.

In questi due giorni sono stati controllati oltre 200 veicoli e 14 i verbali contestati per violazioni alle norme anti contagio.

Diverse anche le multe per violazione al Codice della Strada, in particolar modo il mancato uso della cintura di sicurezza.

Durante un posto di controllo in zona stazione, è stato arrestato un 40enne perché risultato ricercato e sventato un furto d’auto in via Conte Appiano.

Erano entrambi giustificati ad uscire di casa i due foggiani rimasti coinvolti in un incidente stradale avvenuto in viale Pinto; entrambi si stavano recando a lavoro.

Un bilancio che mette in evidenza come i controlli della Polizia Locale e delle altre Forze di Polizia sono stati efficaci e di come la stragrande maggioranza dei foggiani è rimasta a casa nel rispetto delle misure anticontagio da Coronavirus.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock