Cronaca

Rubano auto ad Ascoli Satriano, inseguiti dal proprietario e dalla Polizia: arrestati due giovani foggiani

Foggia – In data 6 febbraio u.s., Agenti dell’Ufficio Volanti della Questura di Foggia hanno tratto in arresto due giovani foggiani per furto aggravato di autovettura.

Poco prima delle 16:00, la pattuglia mentre svolgeva il servizio di controllo del territorio, riceveva la nota dalla sala operativa dei Carabinieri che due giovani a bordo di una Fiat 500, appena rubata ad Ascoli Satriano, si stavano dirigendo a Foggia; nella circostanza venivano inseguiti da un’altra auto con bordo il proprietario del mezzo ed un suo amico.

Gli Agenti percorrendo Via Ascoli, non appena incrociavano l’auto rubata con a bordo i due malfattori con il volto coperto dalla mascherina, invertivano la marcia ponendosi all’inseguimento della Fiat 500.

La corsa terminava all’altezza della circonvallazione, in una strada sterrata di campagna ove i due giovani abbandonavano il mezzo, per poi scappare nel piazzale antistante un centro commerciale, ove i due tentavano inutilmente di far perdere le proprie tracce, infatti gli Agenti riuscivano a bloccare i due ragazzi e a trarli in arresto.

La Fiat 500 veniva restituita al proprietario e infine, entrambi i giovani dopo le attività di rito, venivano condotti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I predetti venivano altresì sanzionati per la violazione alla normativa anticovid per lo spostamento ingiustificato in un altro comune della provincia.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock