Cronaca

Fitto positivo al Covid, rischio focolaio al comitato elettorale

Puglia – La notizia della positività al Covid di Raffaele Fitto e di sua moglie sta mettendo in allarme diverse persone.

Come riportato da Repubblica, l’ex candidato alla presidenza della Regione Puglia ha saputo mercoledì scorso che un suo stretto collaboratore era risultato positivo al test Covid e per questo motivo ha deciso di fare il test risultando positivo insieme alla moglie.

“Dopo aver ricevuto, mercoledì scorso, la notizia da parte di un mio stretto collaboratore della sua positività al test covid-19 ho chiesto immediatamente alla Asl di essere sottoposto a tampone insieme alla mia famiglia.

Solo io e mia moglie siamo risultati positivi anche se al momento senza sintomi. Continuerò ovviamente la quarantena fino a nuove indicazioni da parte delle autorità sanitarie.

Ciao a tutti e a presto. P.S.: spero che almeno su questo gli odiatori professionisti si prendano una bella pausa!”, questa la dichiarazione via social di Raffaele Fitto, ex candidato alla presidenza della Regione Puglia alle Elezioni Regionali 2020.


Pochi giorni prima erano in pieno svolgimento le attività di campagna elettorale e soprattutto da domenica era stato allestito un comitato elettorale in un albergo del centro di Bari per seguire l’esito del voto.

Con l’annuncio di Fitto proprio quel comitato barese, che è stato frequentato da centinaia di persone, finisce sotto osservazione da parte del dipartimento di prevenzione dell’Asl di Bari. Sotto osservazione anche i microfoni di radio e tv locali e nazionali.

Fonte: La Repubblica – Bari

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock