Eventi

Il Festival dei Monti Dauni omaggia Pino Daniele a Bovino per il prossimo appuntamento nel borgo delle pietre che cantano

Sarà la musica del grande cantautore partenopeo Pino Daniele la protagonista del Festival dei Monti Dauni, giovedì 26 agosto, alle 21, sempre in Piazzale Rione Portella a Bovino.

Il concerto rappresenta il penultimo appuntamento agostano della kermesse, diretta da Mara De Mutiis e ideata da Agostino Ruscillo, nell’incantevole centro dauno dalle notevoli bellezze naturali, artistiche e storico-architettoniche, inserito ufficialmente tra i Borghi più belli d’Italia.

Il concerto “Nero a metà“, un omaggio al grande pop napoletano di Pino Daniele, scomparso prematuramente nel 2015, con la voce di Sarah Sportaiuolo e gli arrangiamenti originali di Torindo Colangione, è realizzato in collaborazione con il Comune di Bovino e la Pro Loco di Bovino. Sul palco alcuni tra i più validi ed esperti musicisti della Capitanata: la cantante Sarah Sportaiuolo, Francesco Cocco: tastiere e piano digitale, Torindo Colangione: basso, Pasquale Soleo: chitarre, Luigi Capasso: batteria e Luigi Acquaro al sax. Ai concerti si accede con la mascherina e il green pass, con ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Prossimo appuntamento, lunedì 30, con “I sogni son desideri omaggio alle colonne sonore delle più belle fiabe Disney da parte del Piccolo Ensemble Musiké diretto da Emilio Tricarico, inizialmente previsto il 24 agosto e rinviato per le condizioni meteo.

La XIX edizione della kermesse si svolge con il patrocinio dell’Unione dei Comuni dei Monti Dauni e con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock