Attualità

Emergenza Covid, in Puglia interviene l’Esercito: 13 postazioni per i tamponi drive-in

Puglia – In Puglia l’emergenza Covid avanza e da oggi, martedì 3 novembre, interverrà anche l’Esercito per cercare di alleggerire il lavoro dei dipartimenti di Prevenzione delle Asl.

Marina ed Esercito Italiano affiancheranno la Regione Puglia e della Protezione civile nell’emergenza Covid nel tentativo di arginare l’epidemia e contenere i contagi, purtroppo in costante crescita.

In Puglia, i militari piazzeranno 13 postazioni in modalità drive-in per effettuare i tamponi Covid. Le prime due saranno allestite già oggi, una a Taurisano (Lecce) e l’altra a Conversano, in provincia di Bari.


Una terza postazione sarà allestita a Bari, in un’area ancora da individuare: potrebbero essere utilizzati i parcheggi dello stadio San Nicola.

I militari in totale piazzeranno 13 postazioni – tende o container, dipenderà dal contesto operativo – per eseguire tamponi in modalità drive-in su tutto il territorio della regione.

Sarà compito delle Asl indicare i luoghi destinati a ospitare le singole postazioni per i test. In provincia di Bari ce ne saranno almeno quattro, nella Bat una, e due per ciascuna negli altri territori pugliesi.

Fonte: Ansa

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock