Attualità

Emergenza Covid-19, Conte chiarisce: “Nessuna proroga delle misure fino al 31 luglio”

Ieri sera il premier Giuseppe Conte, in diretta nazionale, ha firmato un nuovo decreto legge con cui si prova a mettere ordine tra le ormai tante norme in vigore anti-Coronavirus.

E’ passato ormai un mese dalla creazione delle prime zone rosse in Italia e purtroppo, ad oggi, la situazione emergenza è ancora molto calda nel nostro Paese.

Alla luce dei contagi al crescente numoer di decessi, il governo italiano inasprisce ancora di più le sanzioni per chi trasgredisce le norme.

Ieri, in conferenza stampa, il premier Conte ha affermato: “Se tutti rispettano le regole consentono all’intera comunità nazionale di uscire quanto prima da questa fase di emergenza”.

Sulla fake news che da giorni circolava circa la proroga delle misure restrittive al 31 luglio, il premier ha più volte precisato quanto segue: “Si è diffusa la notizia che le misure restrittive saranno prorogate al 31 luglio.

Quando abbiamo adottato il primo provvedimento a fine gennaio abbiamo deliberato lo stato emergenza nazionale per sei mesi, quindi fino al 31 luglio 2020.

Questo, però, non significa che le misure restrittive saranno prorogate fino a quella data. Siamo pronti in qualsiasi momento ad allentare la morsa”.

Fonte: Ansa

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock