Attualità

Covid-19 in Puglia, Forza Italia: “Ordinanza ridicola, Emiliano si lava le mani come Ponzio Pilato, ma senza amuchina”

Puglia – Sta facendo molto discutere tra i rappresentati di Forza Italia l’ordinanza del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano sulla possibilità per i Dirigenti Scolastici pugliesi di attivare modalità di didattica a distanza se gli studenti, a fini precauzionali, ritengono di assentarsi da scuole e università.

Sulla vicenda è intervenuto con una nota il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo. Ecco le sue parole.

“Siamo al ridicolo, Emiliano sta dimostrando tutta la sua inadeguatezza nel fronteggiare la questione del Coronavirus e la sua ordinanza rivolta a studenti e datori di lavoro, strampalata e ondivaga, ne è una chiara dimostrazione.

Emiliano se li immagina i bambini delle scuole elementari mentre fanno lezione in videoconferenza?

Perché di questo parla nel suo provvedimento, laddove stabilisce il principio della valida attivazione, da parte delle scuole o dei datori di lavoro, di modalità di partecipazione a distanza.

E continua: “Ma cosa stiamo facendo?! La linea di comando deve essere unica, proveniente dal governo centrale, altrimenti faremo la fine della Lombardia.

Emiliano deve avere il coraggio di parlare un linguaggio chiaro e adottare una linea coerente: si faccia autorizzare dal governo a chiuderle le scuole, allora.

Perché questa ordinanza è fuori da ogni logica, dicendo a tutti, in sostanza, “fate come volete” in via precauzionale.  

O pensare di imporre la distanza di due metri a scuola… altra cosa impossibile che non può che suscitare ilarità”.

“Emiliano, come Ponzio Pilato, ha deciso di non prendere decisioni e lavarsi le mani… ma non con l’amuchina!”, conclude.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock