Attualità

Covid-19: giovani foggiani dal cuore grande

Foggia – Siamo nel bel mezzo dell’emergenza da Covid-19. Gli esperti ritengono che, i prossimi, saranno i giorni in cui si raggiungerà, anche in Puglia, il picco di contagi. Intanto, prosegue senza sosta il lavoro degli operatori sanitari.

Così come continuano a moltiplicarsi le iniziative di beneficenza a vari livelli. Oggi, vi raccontiamo l’ennesima storia di generosità che vede come protagonisti un nutrito gruppo di giovani foggiani dal cuore grande.

Si tratta del gruppo di Fantacalcio “#IoamoilFoggia” che conta cinquanta partecipanti. Si tratta di ragazzi accomunati dalla passione per i colori rossoneri.

Ma, oltre alla maglia dei Satanelli, hanno nel cuore l’amore viscerale per questa città e una profonda sensibilità. Ecco perché, hanno deciso di donare l’intera somma raccolta con le quote del Fantacalcio – circa 1500,00 € – alla terapia intensiva degli “Ospedali Riuniti” di Foggia.

Tutti erano speranzosi di aggiudicarsi i ricchi premi messi in palio, come abbonamenti allo stadio per assistere alle partite dei rossoneri, maglie da gare, t-shirt, polo, tute, voucher per acquistare abbigliamento presso lo store ufficiale del Foggia, buoni vacanza all inclusive in rinomati villaggi turistici.

Ma, è bastato un semplice messaggio whatsapp di Gianluca – tra i fondatori di questo partecipatissimo Fantacalcio (giunto alla sua 5° edizione) che recitava: “Ragazzi, che ne pensate se quest’anno le nostre quote partecipative le donassimo a coloro che, in questo periodo storico e sociale complesso per tutti noi, sono e dimostrano d’essere i nostri Eroi?”, – che tutti hanno immediatamente acconsentito.

Ed ecco che, in breve tempo, il gruppo dei partecipanti al Fantacalcio “#IoamoilFoggia” ha cambiato la propria denominazione in “#IoamolaterapiaintensivadiFoggia”.

Un gesto nobile, che va segnalato non per tesserne le lodi ma perché esempi come questo sono degni di emulazione.

D’altronde, il cuore e la generosità delle persone si manifesta nella straordinarietà delle cose ordinarie. Complimenti, ragazzi!

Valerio Palmieri

Giornalista praticante, laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Foggia. Laureato in Filologia moderna con 110 e lode. Da sempre sono appassionato di scrittura e, dopo varie collaborazioni, da gennaio 2017 sono redattore di Foggia Reporter. Mi occupo principalmente di politica, eventi religiosi e interviste. Sono convinto che la comunicazione digitale sia lo strumento più efficace per attuare quella rivoluzione culturale che tanto bene può fare al nostro territorio locale e nazionale.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock