Attualità

Covid-19, “In Capitanata 37 decessi, è preoccupante”: l’allarme del leghista Riontino

Foggia – “I dati sui contagi e sui morti da Coronavirus a Foggia e provincia fanno preoccupare”.

Si apre così la nota di Vincenzo Riontino, esponente della Lega candidato alle prossime elezioni regionali della Puglia.

Il leghista ha commentato la preoccupante situazione in Capitanata. “Ad oggi si contano 37 vittime su un totale di 370 contagiati, il 10%, la metà dei decessi di tutta la Regione Puglia.

Qui, a Foggia, abbiamo la stessa percentuale di mortalità della Lombardia, e forse la più alta del centrosud Italia.

E se la media pugliese dei morti da Coronavirus è l’1% dei contagiati, a Foggia questo dato è 10 volte superiore.

A questo punto, o il numero dei contagiati è ben superiore rispetto ai 370 che ci sono stati comunicati o c’è qualcosa che non va”.

“Pertanto, credo che Emiliano e Piazzola debbano accendere un faro sulla situazione della provincia di Foggia e spiegarci cosa sta succedendo.

Dopodiché, così come sta avvenendo in altre regioni d’Italia, è utile pensare all’ipotesi di mettere in campo azioni più restrittive nei comuni più colpiti e aumentare il numero dei tamponi per avere una situazione più chiara”, conclude Riontino.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock