Attualità

“Per precauzione starò in isolamento”, la decisione del sindaco di San Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo – Rassicura con un video messaggio i suoi cittadini, Michele Crisetti, sindaco di San Giovanni Rotondo.

“Cari concittadini, una dottoressa dell’Asl mi ha telefonato per informarmi che un mio collega di scuola è risultato positivo al tampone del Coronavirus”, afferma il sindaco della cittadina di San Pio.

E aggiunge: “Per questo motivo, giustamente, in via precauzionale, ricostruendo la rete dei contatti, ha disposto anche per me un periodo di quarantena che terminerà giorno 18 marzo. Il contatto sarebbe risalente al 4 marzo”.

“Seguirò le attività amministrative da casa, farò di tutto per essere vicino alla città nell’affrontare anche questa emergenza. Ci vedremo presto”, conclude così il video messaggio Michele Crisetti.

Sto bene, in via precauzionale dovrò rispettare un periodo di isolamento. Seguirò le attività amministrative da casa e sarò vicino alla città per affrontare questa emergenza!

Pubblicato da Michele Crisetti su Mercoledì 11 marzo 2020

Alcuni giorni fa il sindaco di San Giovanni Rotondo aveva condiviso sulla sua pagina Facebook la foto di un post-it con la scritta “Andrà tutto bene”, un bigliettino trovato dal primo cittadino nel suo comune.

“Tre semplici parole che scaldano il cuore e ricordano la forza dei piccoli gesti, soprattutto in queste settimane di grande inquietudine e preoccupazione”, questo il commento del sindaco del comune foggiano.

“È mistero sull’autore o sugli autori di questa iniziativa, non si sa chi possa essere stato e forse è giusto che sia così, che resti un enigma. D’altronde, l’intento di questi bigliettini colorati è di trasmettere speranza e di incoraggiarsi a vicenda senza chiedere nulla in cambio.

Sono attaccati qua e là, sulle vetrine dei negozi, sulle panchine dei parchi pubblici, sui citofoni dei palazzi, sui cartelli alle fermate degli autobus… Una vera e propria invasione di solidarietà.

Un gesto di speranza ripreso in ogni parte di Italia, per cercare di trovare una serenità che, in momenti come questo, risulta più che mai necessaria.

Il messaggio è chiaro: se restiamo calmi, se restiamo a casa, se ci comportiamo in maniera responsabile e coscienziosa rispettando le disposizioni del Governo e le raccomandazioni delle Istituzioni, se rimaniamo uniti, anche se a un metro di distanza… andrà tutto bene!”, ha concluso.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock