Attualità

Coronavirus, verso la ripartenza dopo il 4 maggio: spostamenti e riaperture

Coronavirus – In questi giorni sono tante le domande che gli italiani si stanno ponendo su cosa succederà dopo il 4 maggio con la cosiddetta Fase 2.

Ci muoveremo liberamente in città? Torneremo a poterci spostare da una città all’altra? Riapriranno i ristoranti? Quali negozi riprenderanno a lavorare normalmente?

Da quanto riferisce l’Ansa, al momento sul tavolo del governo, in vista della Fase 2, vi sarebbe l’idea di autorizzare dalla metà di maggio prima l’apertura dei negozi al dettaglio, poi di bar e ristoranti.

L’ipotesi sarebbe, quindi, che il 4 maggio queste attività restino ancora ferme per un po’ ma con la possibilità di alcune eccezioni, come la vendita da asporto per la ristorazione, che andrebbe ad aggiungersi alle consegne a domicilio già permesse dal governo.

Un’ipotesi di cui si sta parlando molto in questi giorni sarebbe quella di far riaprire i negozi dall’11 maggio e la ristorazione dal 18 maggio. Al momento, però, è giusto ribadire che si tratta solo di un’ipotesi.

Per quanto riguarda gli spostamenti, dal 4 maggio ci saranno delle novità. Nel primo giorno della Fase 2, infatti, sarà possibile uscire da casa e spostarsi solamente all’interno della regione di residenza.

Ci si potrà spostare, quindi, da un comune all’altro, rimanendo però nella stessa regione.

Assisteremo ad un “allentamento” delle restrizioni che dovrà però rispettare le misure di contenimento del Covid-19, altrimenti gli sforzi e i sacrifici che avremo fatto finora saranno stati vani.

Dal 4 maggio l’Italia ripartirà ma con estrema cautela e in modo graduale. L’ufficialità delle nuove misure della Fase 2, come anticipato dal premier Conte, arriverà entro la fine della settimana e indicherà nel dettaglio cosa cambierà dopo il 4 maggio.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock