Attualità

Coronavirus, nuovo decreto in arrivo: misure più severe per chi trasgredisce le regole

Il Consiglio dei ministri valuta misure più severe per le sanzioni di chi non rispetta le regole per contenere il contagio del Coronavirus in Italia.

Oggi, a Palazzo Chigi, all’ordine del giorno vi sarebbe, infatti, un decreto con misure urgenti contro il Coronavirus. Questo è quanto si apprende dall’Ansa che annuncia, inoltre, l’informativa urgente del presidente del Consiglio Giuseppe Conte di domani alle 17,30.

Provvedimenti più severi per chi non rispetta le norme previste nei provvedimenti del governo italiano.

Chi non rispetta le misure di contenimento contro il Coronavirus, “sarà punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 500 a euro 4.000”.

Per le attività commerciali, invece, è prevista la “chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni” se verranno violati gli obblighi previsti dalle misure anti-contagio.

Questo si legge nella bozza del decreto che è però ancora in fase di messa a punto e che sarà sottoposto nella giornata di oggi all’esame del Cdm.

Ricordiamo che al momento le attuali norme scadranno il 3 aprile come annunciato dal premier Conte, ma in caso di nuove ondate del virus e il continuo aumento dei numeri di contagi, esiste la possibilità che questo periodo di contenimento venga prolungato.

Fonte: Ansa

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock