Cronaca

Coronavirus, il comunicato stampa della ASL sul caso del ragazzo di Ascoli Satriano

In riferimento alle ordinanze sindacali emanate dal sindaco di Ascoli Satriano si precisa quanto segue.

Attualmente il servizio di Igiene e Sanità Pubblica (S.I.S.P.)della ASL Foggia sta ricostruendo la catena dei contatti avuti dal paziente di Soresina, risultato positivo ai test per coronavirus che, dal 21 al 24 febbraio, è stato in visita da parenti ad Ascoli Satriano.

La positività del paziente di Soresina è stata ufficialmente comunicata ieri pomeriggio dall’Ospedale di Cremona al S.I.S.P. della ASL che si è immediatamente attivato.

Il Servizio, per ogni singola persona, man mano che si ricostruisce la catena del contagio, sta affiancando il sindaco e i medici di medicina generale nella emissione dell’ordinanza per l’isolamento fiduciario.

Contemporaneamente, il Servizio è in contatto con le persone in isolamento per la sorveglianza attiva.

Nel disporre l’isolamento, il Servizio di Igiene e Sanità pubblica sta applicando quanto previsto dalle direttive ministeriali.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock