Attualità

Comune di Foggia, dopo 20 anni 116 dipendenti passano al contratto full time. Landella: “Straordinario traguardo”

Foggia – Il sindaco di Foggia, Franco Landella: “Dopo oltre 20 anni, trasformazione in full time del contratto di lavoro di 116 dipendenti dell’Ente”.

“Per il Comune di Foggia questo è un momento storico: dal 1 dicembre 2020 diverrà esecutiva la trasformazione da part time in full time dei contratti di lavoro di ben 116 dipendenti comunali.

Si tratta di uno straordinario traguardo per l’Amministrazione e per i suoi dipendenti, atteso da più di 20 anni: ce ne sono addirittura alcuni che attendevano la trasformazione del proprio contratto a tempo pieno già 25 anni fa.

In particolare, ho voluto fortemente la trasformazione anche dei contratti degli agenti di Polizia Locale, il cui contributo a tempo pieno permetterà una più efficiente e organica gestione della vita pubblica, sociale e commerciale della città.

Al contempo, si tratta di un traguardo storico anche per quest’Amministrazione, che ha dovuto ereditare una disastrosa situazione patrimoniale dell’Ente, in predissesto finanziario già dal 2012.

Conseguentemente, con grande spirito di abnegazione abbiamo da subito cercato di risanare il bilancio comunale e tale lavoro si è rivelato più difficile del previsto a causa della sistematica mala gestio delle Amministrazioni che mi hanno preceduto e a causa di un piano di rientro che non ha prodotto le entrate previste, poiché i beni da alienare sono stati sovrastimati mentre la debitoria sottostimata, rivelatasi, invece, il doppio di quella prevista.

Oggi, dopo tanti anni di risparmi e sacrifici, posso finalmente dire che siamo sulla strada giusta e siamo alacremente all’opera per completare il risanamento del Comune di Foggia, in simmetrica discontinuità rispetto al recente passato amministrativo.

E’ proprio in questo contesto che si inscrive la trasformazione di questi 116 contratti a tempo pieno, a dimostrazione del fattivo impegno dell’Amministrazione da me guidata nel valorizzare le risorse umane a beneficio dell’intera comunità, ricordando che soprattutto alla luce della riforma del Titolo V della Costituzione, l’Ente locale è il più vicino e prossimo ai bisogni dei cittadini.

Analogamente, sono già lieto di annunciare che l’opera di risanamento del bilancio dell’Ente ci consentirà di bandire nuovi concorsi per assumere nuovo personale e rimpinguare una pianta organica ridotta all’osso e in sofferenza per via, da una parte, dei pensionamenti e dall’altra, dei tagli sul personale imposti dalla globale situazione di predissesto finanziario.

La qualità della vita dei nostri concittadini non può che dipendere dal buon funzionamento della macchina comunale e dei servizi pubblici che ogni giorno garantiamo con tanti sacrifici: tutto questo è possibile solo grazie a un lavoro corale e a tempo pieno, che interessa e appassiona noi”, questa la dichiarazione di Franco Landella.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock