Attualità

Cerignola sotto shock per la perdita del Prof. Antonio Grieco

Cerignola sotto shock per la scomparsa del professor Antonio Grieco.

Il docente aveva solo 55 anni. Il commosso ricordo su Facebook da parte dell’Istituto Augusto Righi:

“La Dirigente e tutta la Comunità Scolastica dell’Istituto “Augusto Righi” si stringono nel dolore per la scomparsa del Prof. Antonio Grieco

ADDIO PROFESSORE
Quando tutto è iniziato non abbiamo avuto il tempo di salutarci, come si fa quando, prima di ogni “vacanza scolastica”, ci si stringe la mano senza troppo insistere, perché tanto… presto ci si rivede.

Questa volta non è stato così: siamo stati allontanati improvvisamente dalle nostre abitudini come da un vento impetuoso che ancora non ci consente di tornare a stare insieme e condividere gli affanni quotidiani dell’impegno formativo.


Quel vento ha portato con sé il Prof. Antonio Grieco, insegnante di laboratorio informatico: è andato via nell’affacciarsi di questa primavera, vinto dall’invisibile nemico che si è insinuato nelle nostre vite riducendoci, come colpevoli prigionieri, in un attonito silenzio.


Mancano infatti le parole per esprimere il dolore causato dalla scomparsa di un professionista serio e diligente, con la rara dote della sobrietà mista alla forza di chi crede più nell’efficacia dell’essere che nella vanità del dire. Mancheranno alla comunità scolastica la disponibilità generosa, quotidiana e continua nel compimento del suo puntuale impegno lavorativo e la lungimiranza dell’educatore mite e paziente che sapeva convertire le intemperanze dei giovani in proficuo sviluppo delle persone.

La salutiamo adesso, stimato Professore, con la certezza che Lassù, di certo, conosceranno le sue umane virtù e il rammarico, quaggiù, di non poterci più incontrare.

La Dirigente, i Docenti, tutto il personale Ata, gli amati alunni”

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock