Cronaca

Cerignola, il Coronavirus non ferma i ladri di auto: arrestati due ventenni

Cerignola – Nella giornata del 17 aprile, Agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di San Severo e  del Commissariato di P.S. di Cerignola, nel corso di un servizio rivolto al contrasto dei furti di autoveicoli hanno tratto in arresto due giovani cerignolani di 21 e 24 anni per furto aggravato.

Gli Agenti intorno alle 9:00, mentre pattugliavano la zona di via Manfredonia, hanno notato provenire dal senso di marcia opposto, un Fiat Doblò spinto da una Toyota Yaris.

Appena il conducente del Doblò si è accorto della presenza della polizia con mossa fulminea è sceso dal Doblò con l’intento di darsi alla fuga salendo a bordo della Yaris.

La fuga terminava dopo pochi metri, perché gli Agenti attraverso i dispositivi sonori hanno intimato l’Alt affiancando la Yaris e costringendo i due passeggeri a fermarsi.

A bordo di entrambi i veicoli i poliziotti hanno rinvenuto attrezzi atti allo scasso, un  cacciavite, un martello tirachiodi e una chiave a doppio gomito.

Tutto il materiale è stato sequestrato, così come l’auto utilizzata per commettere il furto, mentre il furgone Fiat Doblò è stato restituito al proprietario.

Entrambi i due malfattori sono stati condotti agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e sanzionati anche per la violazione delle misure di contenimento del Covid-19.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock