Attualità

Casa Sollievo compie 64 anni: celebrazioni a distanza per ricordare questo giorno

«Signori e fratelli in Cristo, la Casa Sollievo della Sofferenza è al completo. Ringrazio i benefattori d’ogni parte del mondo che hanno cooperato. Questa è la creatura che la Provvidenza, aiutata da voi, ha creato; ve la presento. Ammiratela e benedite insieme a me il Signore Iddio».

Con queste parole, dal pronao dell’appena nato ospedale, Padre Pio presentava al mondo la sua Creatura.

Ogni anno, da quel 5 maggio, non sono mai mancate le celebrazioni per commemorare la nascita e la grandezza di quello che nel tempo è diventato un vero e proprio faro di speranza per tutti coloro che, per fede o per scienza, nelle tenebre della malattia si rivolgono alla Casa Sollievo della Sofferenza.

Ma quello di quest’anno sarà un compleanno particolare.

A causa dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, e per cui tutti siamo stati chiamati in causa, non potremo prendere parte alle celebrazioni così come le abbiamo vissute fino ad ora, ma potremo onorare questa santa giornata da lontano, a distanza, con la vicinanza del cuore.

Martedi alle ore 18:00, padre Franco Moscone presiederà la concelebrazione eucaristica nella cripta del Santuario di Santa Maria delle Grazie (diretta Padre Pio Tv)

A seguire ci sarà “LA FESTA DELLA CARITÀ”
con la partecipazione di:
▪️padre Franco Moscone, Arcivescovo e Presidente
di Casa Sollievo
▪️Michele Giuliani, direttore generale
▪️padre Francesco Dileo, rettore del Convento
▪️padre Luciano Lotti, segretario dei Gruppi di Preghiera
▪️Stefano Campanella, giornalista
▪️Marianna Iafelice, responsabile della Biblioteca
Provinciale Cappuccina (diretta Padre Pio Tv)

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock