Salute e Benessere

Boom di richieste dimagrimento: in Italia sempre più centri offrono questa opportunità

Boom di richieste dimagrimento: in Italia sempre più centri offrono questa opportunità. Una esigenza sempre più avvertita, destinata perciò ad avere ricadute economiche di non poco conto, testimoniate dal successo sempre più evidente dei centri estetici, anch’esso esplicitato da due rapporti pubblicati nel corso di Cosmoprof, un evento di settore che ha avuto come teatro la Fiera di Bologna.
Le cifre sono eloquenti
I due studi sono stati realizzati dall’Istituto Tiepoli di Milano, per conto dell’Associazione Cosmetica Italia, e da MicroMarketingAnalysisSystem (Mmas), e hanno ancora una volta evidenziato lo stato di salute di un settore che continua a crescere con ritmi molto sostenuti.
Sono infatti ormai quasi 20mila i centri estetici disseminati lungo il territorio peninsulare, con una crescita che si è attestata oltre il 70% nel corso dell’ultimo ventennio, grazie alla quale è stato possibile fornire occasione di lavoro a circa 50mila addetti. Ovviamente la maggiore concentrazione è nelle grandi città si pensi ai tanti centro dimagrimento Roma o di quelli presenti a Milano. Anche al sud sono piuttosto numerosi, da Napoli a Bari, per restare in tema di Puglia, passando per Palermo.
Il fatturato si attesta a sua volta a circa 180 milioni di euro, con un trend in costante crescita che dovrebbe giovarsi nei prossimi anni anche del ristabilimento della situazione economica. La crescita del settore, favorita proprio dalla voglia sempre più forte degli italiani di curare al meglio la propria persona, si è però accompagnata ad una notevole serie di raggiri.
A testimoniarlo è in questo caso l’Unione Nazionale Consumatori, che a seguito delle segnalazioni sempre più
frequenti relative ai centri dimagranti ha dato vita ad una propria indagine. Dall’esame effettuato è emerso come in alcuni casi la professionalità espressa da questi centri sia ridotta ai minimi termini.
Attenzione ai raggiri
Proprio per evitare di sprecare i propri soldi, le associazioni che tutelano i consumatori consigliano quindi di rivolgere la propria attenzione ai veri professionisti del comparto, ovvero gli specialisti qualificati i quali sono soliti elaborare una serie di programmi fondati su una larga evidenza scientifica, i soli in grado di condurre il cliente verso l’obiettivo di dimagrire.
Un obiettivo che deve accompagnarsi alla volontà di migliorare in maniera costante le proprie abitudini alimentari, in modo da poter mantenere nel corso del tempo i risultati conseguiti. Proprio per questo la figura professionale più in auge è in questo momento quella del nutrizionista, categoria in cui possono essere annoverati coloro che possono vantare un titolo di studio nel settore della nutrizione.
Un professionista del settore è infatti la figura più indicata per poter condurre ad un dimagrimento e non ad una perdita di peso, pericolosa abitudine che molte persone cercano di portare a termine mediante diete assolutamente squilibrate le quali alla lunga possono generare un danno ancora maggiore.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock