Cronaca

Basta stragi del sabato sera: Polizia intensifica i controlli. Sale il numero degli alcol test

La Polizia di Stato ha intensificato i controlli sulle strade di Foggia e provincia. Non solo controlli, ma anche attività di sensibilizzazione e di informazione sulle leggi del codice della strada, con attività mirate soprattutto nelle arterie della movida. In occasione della Giornata in memoria delle vittime della strada, che quest’anno si celebra il 19 novembre, la Polizia di Stato ha effettuato una campagna di prevenzione stradale e di repressione delle condotte di guida in stato di alterazione psicofisica.

In tutta Italia, dal 7 ottobre scorso e per i successivi quattro fine settimana, sono stati effettuati, in orari serali e notturni, servizi finalizzati al contrasto della guida in stato di alterazione psicofisica per uso di droga e alcol.

Un impegno che nasce dall’analisi dei dati Istat sull’incidentalità stradale. Un dramma, quello degli incidenti stradali, che è la prima causa di decesso nei ragazzi under 24. Nonostante l’Italia abbia aderito al progetto mondiale ed europeo del dimezzamento del numero di morti entro il 2030 ed azzeramento nel 2050, i dati sinora rilevati fanno registrare un andamento costante che necessita di una sempre più incisiva azione preventiva.

Ecco i risultati conseguiti: 301 persone controllate di cui 25 sottoposte ad esame etilometrico con esito negativo; 282 veicoli controllati; due infrazioni per mancato uso della cintura di sicurezza. I controlli da parte della Polizia Stradale continueranno ad essere effettuati anche nelle prossime settimane.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio