Cultura e territorio

Baia dei Colombi, uno scenario bucolico all'ombra di una grande grotta

Se siete alla ricerca di paradisi naturali il Gargano farà sicuramente al caso vostro. Tra le tante spiaggette meravigliose e ricche di particolati grotte marine (come Grotta delle Sirene, Grotta dei pomodori e Grotta Sfondata) c’è una baia che merita di essere “visitata”, uno scenario bucolico che vi regalerà una giornata all’insegna del relax. Stiamo parlando di Baia dei Colombi.

Conosciuta anche con il nome di “Spiaggia dei Colombi”, si tratta di una spiaggia con nicchia racchiusa da rocce e pini, incastonata nell’incantevole promontorio del Gargano. Questa caratteristica spiaggetta deve il suo nome alla grande Grotta dei Colombi che sembra proteggere la spiaggia, rendendo il paesaggio ancora più suggestivo.

La Spiaggia dei Colombi è una tipica spiaggia sabbiosa colma di vegetazione Mediterranea ed è una spiaggia incontaminata come tante altre che caratterizzano la nostra amata Puglia.

Come raggiungere Baia dei Colombi

Per raggiungere questa caratteristica baia, da Vieste, bisogna dirigersi verso Peschici. Dopo le prime curve della Vieste-Peschici troverete un parcheggio sulla vostra destra. Lì potrete parcheggiare e scendere giù alla baia.

Il sentiero è un po’ impervio e non adatto a tutti, non è facilissimo raggiungere la spiaggia. Scendendo si arriva ad una piccola spiaggetta. Di lì, passando un tratto in acqua (stiamo parlando di acqua molto bassa) si arriva alla meravigliosa e incontaminata baia.

Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 27 anni e amo raccontare storie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da un anno curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Mi occupo di web editor e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock