Rubriche

Bagno moderno? Ecco le sue caratteristiche ed alcuni consigli d’arredo

Un bagno in stile moderno è caratterizzato innanzitutto da un arredamento funzionale e altamente estetico. In genere, i bagni moderni sono ben organizzati e, grazie ad un design lineare ed essenziale, rendono l’ambiente elegante e pratico.

Un bagno moderno di design, deve essere per prima cosa ben luminoso: è anche grazie all’illuminazione che l’ambiente bagno acquista valore e funzionalità. Poi è utile inserire anche ampi specchi per una soluzione d’impatto e molto accattivante dal punto di vista estetico, magari il tutto abbinato con lavabo e mobile sospeso.

Per quanto riguarda i sanitari, a spiccare sono anche qui quelli sospesi che oltre a garantire maggiore spazio, sono caratterizzati da linee ben definite che donano leggerezza ed eleganza rispetto ai classici sanitari da terra.

Infine, i box doccia, spesso preferiti alle vasche, disponibili in diversi modelli per ogni esigenza. Ad essi si abbinano i piatti doccia, disponibili anch’essi in una vasta gamma di modelli e colori in grado di donare un design unico all’ambiente del bagno.

La doccia moderna e le sue caratteristiche

Negli ultimi anni, l’interesse per il design e l’arredamento degli interni della casa è aumentato in modo notevole. Se prima, per esempio, la doccia era solo il luogo in cui lavarsi, per cui doveva essere soltanto comoda e pratica, oggi il medesimo luogo è diventato un elemento d’arredo elegante e di design, capace di garantire il massimo comfort e relax. Le docce moderne hanno tre caratteristiche principali:

  • sono ampie e spaziose;
  • si differenziano per le linee semplici, pulite e minimal;
  • sfruttano materiali eleganti e innovativi.

Piatti doccia

Da abbinare alla doccia ovviamente, non può mancare un piatto doccia adeguato, e anche qui le soluzioni di certo non mancano. Per avere un’idea più precisa puoi dare un’occhiata ai vari modelli di piatti doccia Parama, soluzioni rettangolari, quadrate, angolari, disponibili in tante misure e colori diversi. Anche il materiale può essere scelto, le finiture, e la tipologia di installazione.

Il piatto doccia da appoggio

Si tratta del classico modello, che come dice la parola stessa, viene appunto appoggiato al pavimento da cui si eleva in altezza, per pochi centimetri, e sul quale viene poi poggiato il box doccia che ovviamente deve essere della misura adeguata. Oggi ci sono tanti modelli che rispetto ai vecchi piatti doccia hanno un design più moderno e gradevole alla vista.

Il piatto doccia a filo pavimento: quando design e praticità si incontrano

Negli ultimi anni, una soluzione sempre più diffusa per un bagno moderno e di design è il piatto doccia a filo pavimento, o da incasso. Si tratta di un piatto doccia che ha il piano di appoggio sullo stesso livello del pavimento. Oltre al grande valore estetico, in quanto con il suo utilizzo si dà vita a una superficie continua e uniforme, il principale vantaggio di questa tipologia di piatti doccia è sicuramente la grande sicurezza di utilizzo. Il piatto doccia filo pavimento facilita, infatti, i movimenti di entrata e uscita e, inoltre, la superficie continua fa apparire la stanza visivamente più ampia.

Tags

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock