Sociale

Avis Foggia, all’INPS raccolte 29 donazioni di sangue

FOGGIA – Grazie ad un’autoemoteca degli Ospedali Riuniti in via della Repubblica 18, presso sede INPS, l’AVIS comunale di Foggia ha potuto raccogliere ben 29 donazioni di sangue.

“Un risultato lusinghiero – ha detto il presidente AVIS Foggia Alessandro Giallella – soprattutto se sommato ai numeri delle giornate di donazione organizzate negli scorsi giorni in parrocchie ed enti pubblici. In un giorno feriale ed estivo, quando gli utenti lavorano, trovare un momento per un gesto nobile e importante come la donazione del sangue è per noi motivo di grande soddisfazione”. A Giallella fa eco Anna Alviti, direttore vicario dell’INPS di Foggia: “Ci teniamo, come sede provinciale Inps, a ringraziare l’AVIS di Foggia e la collaborazione del centro trasfusionale e dell’associazione ‘Gina’

L’Inps da sempre si occupa di diritti sociali, inclusione e contrasto alla povertà, oltre che alla difesa dei più fragili. Dedichiamo questa iniziativa a Francesco Ginese, per gli amici ‘Gina’, figlio di una nostra collega e scomparso il 23 giugno 2019 a Roma in un tragico incidente”.

La donazione rispecchia il motto di questa OnLus foggiana: “Se un dolore ti sembra inutile e non riesci a fermare le lacrime, un gesto d’amore le asciugherà”.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio