Attualità

Ataf Foggia, arrivano 29 nuovi autobus: uno dei più importanti ampliamenti del parco mezzi

Foggia – Come anticipato dal Sindaco Franco Landella nel corso dell’ultimo consiglio comunale, ATAF SpA si è aggiudicata 29 autobus, in arrivo nel giro di 1 o 2 mesi. Costo complessivo dell’operazione: circa 250 mila euro. “Si tratta di una bella risposta alla città. Abbiamo fatto tanti sacrifici per questa azienda e ne abbiamo evitato la privatizzazione. – commenta Landella – ATAF per noi rappresenta un fiore all’occhiello“.

In un periodo complicato per il trasporto pubblico, non solo locale, ATAF SpA, grazie all’intervento significativo dell’amministrazione comunale, riesce a portare a casa un robusto potenziamento dell’azienda, con uno dei più importanti ampliamenti del parco mezzi ATAF – commenta il presidente Giandonato La Salandra – Il ringraziamento va al Comune di Foggia e al sindaco Franco Landella ma anche ai lavoratori, che continuano a dimostrare sacrifici e senso di responsabilità. A chi è sempre pronto a puntare il dito, diciamo di guardare anche dove ci sta portando il lavoro svolto, in un momento storico così complesso, anche per l’aumento delle spese di gestione e per i minori introiti derivanti da biglietti e abbonamenti. Larga parte del parco macchine, inoltre, potrebbe essere interessato da politiche di revamping, che consentirebbero l’accesso diretto dell’azienda ai contributi sulla green mobility“.

L’azienda si è aggiudicata i mezzi partecipando ad un’asta pubblica indetta dalla Trentino Trasporti, società di trasporto pubblico della Provincia autonoma di Trento, che ha reso disponibili alla vendita più di 80 lotti di bus urbani ed extraurbani. Come è ormai noto, il termine della presentazione delle buste era fissato al 19 ottobre. “Ora ad ATAF non resta che concludere l’atto di acquisto, – informa il CdA – procedere al trasporto, alla reimmatricolazione e assicurazione dei veicoli ed entro 1 o 2 mesi al massimo i bus saranno immessi direttamente in linea, su strada“.

Sottolineamo ancora una volta ciò che abbiamo constatato in questo anno di CdA: il grande sacrificio di tutti i lavoratori – continua il Consiglio di Amministrazione ATAF – a partire dagli autisti che sono stati e sono in prima linea durante questa emergenza Covid, per non far fermare il servizio e continuare a far muovere la città di Foggia, in questo periodo così complesso. Un ringraziamento particolare, infine, ai due funzionari, l’ingegnere Ciuffreda e la dott.ssa Piarullo, che sono sempre stati accanto al CdA con spirito di abnegazione, mettendosi al servizio del raggiungimento di questo grande risultato“.

I nuovi mezzi serviranno ad ampliare l’attuale complesso dei veicoli in dotazione all’azienda, soprattutto per sopperire alle attuali criticità rispetto alle coperture giornaliere e creare scorte per fronteggiare eventuali guasti improvvisi. “I mezzi acquistati sono usati ma in ottimo stato, tanto che su di essi non sarà effettuato alcun intervento tecnico, – spiegano i funzionari Leonardo Ciuffreda e Stefania Piarullo – anche grazie al puntiglioso ciclo manutentivo dell’azienda trentina. ATAF si stava muovendo da tempo in tal senso: erano state già visionate, infatti, altrove delle macchine, che però non presentavano garanzie sufficienti alle esigenze aziendali“.

 Ma non finisce qui perché sono in arrivo ulteriori 17 nuovi mezzi di ultima generazione, entro il primo semestre del 2021, grazie a un cospicuo finanziamento di 5 milioni di euro, per un totale di 46 nuovi mezzi, idonei a rifocillare dignitosamente il parco macchine per i prossimi anni. Nel frattempo, l’azienda provvederà a un turn over dei mezzi attualmente su strada, implementandoli con l’acquisto di uno o due mezzi all’anno.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock