Cronaca

Coronavirus, sindaco di Ascoli Satriano: “Errori di calcolo nel bollettino epidemiologico”

Ascoli Satriano – “Alla pandemia si aggiunge pure un certo pressappochismo di calcolo del numero dei casi di Covid positivi ad Ascoli Satriano“, lo scrive il sindaco del piccolo comune del Foggia, Ascoli Satriano, Vincenzo Sarcone dopo la pubblicazione dell’ultimo bollettino epidemiologico della Regione Puglia.

“In vero i due focolai restano sempre gli stessi: 1. la famiglia proveniente dalla Spagna con i parenti ascolani; e 2. il manutentore della Fiat di Melfi – afferma il primo cittadino in un video messaggio -. Questo mi è stato confermato dal Dipartimento Igiene di Cerignola e, quindi, la fascia è sempre la stessa, quella che va da 6 a 10”.

Il sindaco della cittadina dei Grifoni ha ribadito che i casi di Covid attualmente presenti nel territorio di Ascoli Satriano rientrano nella fascia da 6 a 10 contagi e non in quella evidenziata nel bollettino con un colore “purpureo” da 11 a 20 contagi.

“Ora la nostra scommessa è la riapertura delle scuole in sicurezza. Gli edifici scolastici del nostro centro abitato verranno messi in sicurezza con un progetto anticovid e a San Carlo gli studenti seguiranno le lezioni in una struttura ad hoc allocata davanti all’edificio scolastico esistente. Speriamo che la Provincia faccia altrettanto per il nostro liceo classico”, ha concluso il sindaco Sarcone.

Qui il video messaggio del sindaco Vincenzo Sarcone: https://www.facebook.com/vsarcone/videos/3272340329511440

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock