Salute e Benessere

Agrumi contro mal di gola, stati influenzali, gengiviti e malattie infettive

L’inverno è giunto ormai quasi al termine, con il suo freddo, le sue piogge e i suoi alimenti di stagione. Una buona ragione per amare l’inverno e aspettarlo con trepidazione è sicuramente il fatto che è ricco di agrumi. Limone, arancia, mandarino, ma anche bergamotto, cedro, pompelmo, mandarancio o clementina: ce n’è per tutti i gusti. Ciascuno ha il suo preferito, ma esistono delle caratteristiche che accomunano tutti gli agrumi. Sono infatti costituiti da una bacca di forma ovale o tondeggiante chiamata esperidio, una buccia rugosa e resistente, più o meno sottile a seconda del tipo di frutto e di colore per lo più giallo o arancione, al di sotto della quale è presente una scorza bianca e compatta che racchiude al suo interno la polpa, e tipicamente suddivisa in spicchi.
Tutti contengono molta acqua in una percentuale tra l’80% e il 90%, acidi organici e in particolare l’acido citrico. Buona è anche la quantità di alcuni minerali, tra cui calcio, potassio, magnesio e ferro, e delle diverse vitamine, fra le quali la più abbondante è certamente la C, ma sono presenti anche la vitamina PP (o niacina), la A e diverse del gruppo B.
Da qui in poi iniziano le differenze. Per esempio, l’arancia da tavola ha solitamente la buccia più grossa di quella da spremuta che è anche più piccola. Mentre per distinguere i mandarini dalle clementine possiamo controllare la presenza di semi: se non ci sono, stiamo mangiando le clementine.
in generale l’apporto calorico è decisamente basso, ed è compreso tra le 30 e le 70 calorie per 100 grammi di prodotto.
A cura della dottoressa Antonella Stallone

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock