Brutalmente aggredito a Cerignola l’ex sindaco di Orta Nova Tarantino

Ignote le motivazioni dell’aggressione

Foggia Reporter

Cerignola – L’Amministrazione Tarantino, ieri sera ha reso nota la notizia della brutala aggressione subita dal medico ed ex sindaco di Orta Nova, Gerardo Tarantino, presso l’ospedale “Tatarella” di Cerignola.

L’esponente di Fratelli D’Italia, mentre era nell’esercizio della propria professione presso l’ospedale di Cerignola, sarebbe stato raggiunto e aggredito da un uomo di Cerignola.

Ignote le motivazioni dell’aggressione. Tarantino è stato ricoverato presso il reparto di cardiologia delle stesso nosocomio.

“Questi episodi – scrive il ruppo politico che fa riferimento all’ex sindaco – ormai all’ordine del giorno, sono segno di una forte insicurezza in cui vive il personale sanitario italiano, in prima linea e indifesi a tutela della salute dei cittadini. Forza Dino, siamo con te. Rimettiti presto. Ti aspettiamo sul campo il prima possibile!”.

Questi gesti insulsi e violenti devono essere condannati. Ecco cosa ha scritto sulla sua pagina Facebook il sindaco di Orta Nova, Mimmo Lasorsa: “Nel condannare fermamente questo gesto insulso e barbaro, volevo esprimere da parte di tutta la mia amministrazione la più totale solidarietà a Dino.

Come sempre: vengono prima le persone, la loro dignità e la loro personalità; e poi la politica, le idee e tutto il resto”.