Spettacolo

A Candela il Festival degli Artisti di Strada  

Il 16 e 17 settembre il comune dauno ospiterà ‘Stritt street’ il Festival degli Artisti di Strada

A Candela è in un arrivo un nuovo evento che affascinerà adulti e bambini con la magica atmosfera delle arti circensi: il 16 e 17 settembre 2023, infatti, il comune dauno ospiterà acrobati, giocolieri, maghi e musicisti con la prima edizione di ‘Stritt street’ il Festival degli Artisti di Strada. Un’iniziativa finanziata dal Ministero della Cultura che ha lo scopo di valorizzare il territorio, promuoverne le bellezze e destagionalizzare i flussi turistici.
“Ci stiamo preparando ad un nuovo grande evento che, siamo sicuri, piacerà tanto ai bambini
quanto agli adulti.” ha dichiarato il Sindaco di Candela, Nicola Gatta “A settembre, con il Festival
degli Artisti di Strada, intendiamo offrire un’ulteriore occasione per visitare il nostro splendido
borgo. Sarà possibile ammirare le performance di artisti provenienti dal resto della Puglia ma anche
da diverse regioni d’Italia: l’obiettivo è valorizzare le eccellenze del territorio puntando, però, al
confronto con le altre realtà, così da arricchirci a vicenda. Non a caso per il nome del festival
abbiamo scelto un gioco di parole: l’assonanza tra il termine dialettale ‘stritt’ – stretto, a rievocare i
nostri vicoli stretti e la nostra Trasonna, la via più stretta d’Italia, e il temine inglese ‘street’ – strada
per dargli un carattere internazionale.”
“Da diversi anni, il nostro intento è quello di destagionalizzare i flussi turistici, creando un
programma di eventi che porti i visitatori a Candela in tutte le stagioni.” ha continuato il Sindaco
“Ci siamo riusciti con gli eventi natalizi del format ‘Candela il paese del Natale’, la cui notorietà ha
travalicato i confini locali, ma anche con ‘Candela in Fiore’, che quest’anno ha fatto registrare
numeri davvero notevoli per un evento che svolge in un’unica giornata. Ci riproviamo ora con
questo festival, evento di valorizzazione del nostro territorio attraverso la suggestiva atmosfera,
l’allegria e le emozioni che gli artisti di strada sanno trasmettere con le loro performance.”

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio