Home»Storie di successo»Intervista a Rita Maria Pignatiello, giovane promessa del nuoto

Intervista a Rita Maria Pignatiello, giovane promessa del nuoto

Torna la rubrica "Storie di Successo": questa settimana vi raccontiamo la storia Rita Maria Pignatiello, foggiana al Gran Galà Fin Puglia come "eccellenza pugliese" nel nuoto

Torna la rubrica “Storie di Successo” e, questa settimana vi raccontiamo la storia Rita Maria Pignatiello, foggiana che, lo scorso 14 ottobre, è stata premiata a Bari al Gran Galà Fin Puglia come “eccellenza pugliese” nel nuoto

Intervista a cura di Antonio Piazzolla, riprese di Valerio Palmieri

Sedici anni (15 aprile 2002), foggiana doc, attualmente gareggia per il Centro Nuoto Foggia, con il quale ha raggiunto risultati davvero notevoli sotto la guida dell’allenatore, il prof. Antonio Cetta, del presidente della società Pio Mancini e del Responsabile Tecnico Daniela Fiore.

A Bari la ragazza, che la scorsa estate è salita sul podio dei Campionati Italiani Giovanili Juniores a Roma con due prestigiosissimi bronzi nei 50 e 100 farfalla, è stata premiata dalla mani del Vice Presidente Fin Puglia Fabio Guarini.

Maria Rita Pignatiello
Maria Rita Pignatiello, crediti: Gran Galà FIN Puglia/foggiacittàaperta

L’abbiamo incontrata presso il Centro Sportivo Mirage Village di Foggia, l’impianto della famiglia Forgelli, per farle qualche domanda e conoscerla meglio.

Com’è nata questa tua passione?

“Tutto è cominciato da quando avevo 6 mesi di vita, mia mamma mi iscrisse ai corsi di acquaticità alle strutture dell’AS.SO.RI. di Foggia e da quel momento non sono mai più uscita dalla piscina” – ci risponde col sorriso Rita che, quando parla della sua più grande passione, le si illuminano gli occhi.

Quali e quanti titoli hai vinto?

“Sono campionessa regionale nei 50 e 100 farfalla; terza nella categoria juniores a livello italiano sempre nella specialità dei 50 e 100 farfalla. Nona nei 50 farfalla e ventesima nei 100 farfalla a livello assoluto italiano”.

Rita Maria Pignatiello
Rita Maria Pignatiello, crediti: FIN

Qual è la tua musa ispiratrice? Ti ispiri a qualche atleta in particolare?

“Sarah Sjostrom, è davvero una campionessa a tutti gli effetti. Detiene ogni titolo che esista, sia mondiale che olimpico e soprattutto molti record in tutte le sue specialit, 50-100 farfalla e 50-100 stile libero”.

Guarda tutta l’intervista completa:

Si ringrazia la struttura Centro Sportivo Mirage Village per la disponibilità e il sig. Pio Mancini per il materiale fotografico.

© FOGGIA REPORTER – RIPRODUZIONE RISERVATA

1
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Il verde foggiano si rinnova

Articolo successivo

Fuca coste e cocce priatorjie

Nessun commento

Lascia un commento