Home»Sport»Supercoppa Lega Pro- Mazzeo show stende la Cremonese, 3-1 allo Zac

Supercoppa Lega Pro- Mazzeo show stende la Cremonese, 3-1 allo Zac

Il Foggia supera 3-1 la Cremonese allo Zaccheria grazie ad una tripletta di Fabio Mazzeo e adesso "vede" in bacheca la Supercoppa di Lega Pro

Il Foggia supera 3-1 la Cremonese allo Zaccheria grazie ad una tripletta di Fabio Mazzeo e adesso “vede” in bacheca la Supercoppa di Lega Pro. Sabato prossimo infatti basterà ottenere un pareggio a Venezia per aggiudicarsi il trofeo. Sempre Mazzeo, 24 gol stagionali, il trascinatore dei rossoneri. Due reti dal dischetto ed una di rapina al 93′ fondamentale per superare il Venezia nella differenza reti (i lagunari avevano battuto 2-1 la Cremonese). Primo tempo avaro di emozioni, pochissime le occasioni da rete. Al 9′ sinistro di Sarno di poco alto. Al 43′ lo stesso Sarno serve Mazzeo che al volo impegna Ravaglia. Si va al riposo sullo 0-0.  Il Foggia passa in svantaggio al 49′ con Brighenti abile a battere Guarna dopo la respinta dello stesso portiere rossonero. Al 53′ il pareggio dal dischetto di Mazzeo per atterramento di Ravaglia su Di Piazza (penalty contestato dagli ospiti). Cinque minuti dopo Di Piazza si divora incredibilmente la palla del possibile 2-1 con un colpo di testa fuori a porta sguarnita su assist di Agazzi. Al 66′ Deli appena entrato al posto di Agnelli suggerisce per Sarno che impegna severamente Ravaglia. E’ il preludio al vantaggio che arriva al 68′. Fallo in area di rigore su Rubin e nuova trasformazione di un impeccabile Mazzeo. Al 93′ azione personale di Sainz Maza (subentrato a Di Piazza) che serve a Mazzeo il pallone della tripletta.

Buona cornice di pubblico allo Zaccheria

Foggia (4-3-3): Guarna; Gerbo, Martinelli, Figliomeni, Rubin; Agnelli, Vacca, Agazzi; Sarno, Mazzeo, Di Piazza

Cremonese (4-3-1-2): Ravaglia; Redolfi, Bastrini, Marconi, Ferretti; Cavion, Porcari, Procopio; Maiorino; Brighenti, Talamo.

Marcatori: 49′ Brighenti, 53′, 68′, 93′ Mazzeo

Sostituzioni: Deli-Agnelli 63′, Chiricò-Sarno 78′, Maza-Di Piazza 82′

Ammoniti: Marconi

Espulsi: Bastrini per doppia ammonizione al 68′

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Rubava energia elettrica dal 2009: arrestato dai carabinieri

Articolo successivo

I lettori segnalano: il centro storico è tornato ad essere terra di nessuno