Home»Sport»Stroppa: “Siracusa squadra veloce che può metterci in difficoltà. Con Mazzeo squadra completa”

Stroppa: “Siracusa squadra veloce che può metterci in difficoltà. Con Mazzeo squadra completa”

Ecco le dichiarazioni dell'allenatore rossonero Giovanni Stroppa alla vigilia di Siracusa-Foggia, in programma lunedì alle 16.30.

Ecco le dichiarazioni dell’allenatore rossonero Giovanni Stroppa alla vigilia di Siracusa-Foggia, in programma lunedì alle 16.30.

“La partita con il Siracusa sarà una partita di proseguimento di quello che abbiamo lasciato con l’Andria. Abbiamo affrontato l’Andria nel loro momento migliore e nel nostro peggiore, era la partita più difficile da affrontare ma ci sono stati dei segnali positivi. Dobbiamo cercare di fare il minor numero di errori possibili. Dal punto di vista del palleggio e dell’aspetto fisico siamo lontani da quello che vorrei.”

Mazzeo: “Dopo due allenamenti sembra che abbia sempre giocato con noi. Chi sa giocare a calcio non ha bisogno di molto tempo per inserirsi. Lo ritengo una punta centrale. Con lui abbiamo completato la squadra. Alla squadra e a lui piace il palleggio e piace dialogare. Potrei schierarlo dal primo minuto, ho il dubbio tra lui e Padovan.

Siracusa: ” Il Siracusa è una squadra che ha cambiato sistemi di gioco nelle ultime partite: col Catania centrocampo a 3 con il vertice basso, nell’ultima partita invece ha giocato con 2 mediani. È una squadra veloce e che ha centimetri, può metterci in difficoltà sulle palle inattive e lanci lunghi. Vacca e Agnelli hanno recuperato, mentre Martinelli non è ancora al 100%”

 

Emergenza terzino sinistro in caso di assenza di Rubin: “A sinistra potrei mettere Loiacono o Gerbo in questo momento, aspettando il giovane Dinielli. Potrei anche mettere Empereur anche se so che è più centrale. Vedremo cosa succederà nel caso”

 

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Questa sera torna il Foggia Teatro Festival "Di piazza in piazza"

Articolo successivo

De Zerbi nuovo allenatore del Palermo. Lunedì l'ufficialità