Home»Sport»Striscione per Fedele Sannella: la ‘Sud’ gli esprime vicinanza

Striscione per Fedele Sannella: la ‘Sud’ gli esprime vicinanza

Il patron del Foggia agli arresti dallo scorso 24 gennaio

Il patron del Foggia agli arresti dallo scorso 24 gennaio.

Uno striscione con su scritto “patron non mollare” a firma dei gruppi organizzati della curva Sud. Una parte della tifoseria ha voluto esprimere così la propria vicinanza a Fedele Sannella, il patron del Foggia in carcere dallo scorso 24 gennaio con l’accusa di aver riciclato nel Foggia Calcio circa 378 mila euro dell’ex socio Curci e ritenuti dalla procura di provenienza illecita. Da qualche giorno Fedele Sannella è stato trasferito da San Vittore al penitenziario foggiano.

Una vicenda che continua a tenere banco e col fiato sospeso la tifoseria rossonera, preoccupata per il futuro del club. Le cose vanno decisamente meglio sul campo: il Foggia è atteso sabato dalla sfida esterna col Perugia, una sorta di test per capire se realmente la truppa di Stroppa può sperare in qualcosa in più della semplice salvezza, che resta tuttavia l’obiettivo primario.

Nel frattempo ha fatto discutere la decisione della Lega, che ha inteso recuperare le gare non giocate nel giorno di Pasquetta: Foggia-Empoli si giocherà lunedì 2 aprile, con inizio alle ore 12,30. Per intenderci, i tifosi saranno chiamati ad una scelta: rinunciare alla gita fuori porta in nome dello Zaccheria o perdersi un appuntamento importante. La sensazione è che prevarrà la passione: la Pasquetta rossonera sarà sui gradoni…

Fonte: www.telefoggiatv.it

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Mente per non rivelare la sua identità, 47enne arrestato dai Carabinieri

Articolo successivo

Arrestato pregiudicato foggiano per ricettazione e furto