Home»Sport»Primo tempo, Foggia-Virtus Entella 1-1

Primo tempo, Foggia-Virtus Entella 1-1

Troiano risponde a Mazzeo

Terminato il primo tempo allo Zaccheria sul punteggio di 1-1. Al vantaggio rossonero di Mazzeo all’11 ha risposto per l’Entella Troiano su calcio di rigore. Buona prestazione degli uomini di Stroppa che avrebbero sicuramente di chiudere in vantaggio la prima frazione di gioco.

Formazioni ufficiali:

FOGGIA (4-3-3): Guarna; Gerbo,Coletti, Martinelli, Rubin; Deli, Vacca, Agazzi; Chirico, Mazzeo, Fedato. All. Stroppa.

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Iacobucci; Belli, Benedetti, Ceccarelli, Brivio; Palermo, Troiano, Nizzetti; Eramo; Luppi, De Luca. All. Castorina.

Primo tempo:

Una sola novità rispetto alla formazione annunciata: Coletti prende il posto di Empereur al centro della difesa.

3′ Colpo di testa di Chiricò tra le braccia di Iacobucci. Foggia subito propositivo.

11′ Foggia in vantaggio!! Mazzeo penetra in area di rigore dalla sinistra e infila Iacobucci con un preciso mancino rasoterra.

17′ Calcio di rigore per la Virtus Entella. Dal dischetto Troiano realizza spiazzando Guarna.

28′ Buona iniziativa personale di Deli che calcia alto di sinistro dal limite dell’area.

30′ Sponda di Mazzeo e spettacolare rovesciata di Fedato bloccata da Iacobucci in due tempi.

35′ Spunto di Fedato sulla corsia mancina, l’ex Bari molto attivo mette al centro un buon pallone sul quale irrompe Ceccarelli anticipando Chiricò.

45′ Calcio di punizione di Coletti dal vertice destro dell’area di rigore. Pallone respinto da un difensore ligure.

Termina il primo tempo sul punteggio di 1-1. Buona prestazione dei rossoneri che avrebbero meritato sicuramente di chiudere la prima frazione in vantaggio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Biglietti Foggia-Entella: aperti i botteghini dello Zaccheria

Articolo successivo

Foggia, rabbia e delusione. Pareggio amaro contro l'Entella