Home»Sport»Pisa-Foggia, Giocatori rossoneri aggrediti al rientro in Hotel. Gerbo colpito ad un occhio

Pisa-Foggia, Giocatori rossoneri aggrediti al rientro in Hotel. Gerbo colpito ad un occhio

Il presidente rossonero Lucio Fares, ai microfoni di Rai Sport, aveva già sottolineato l'impossibilità per la dirigenza pugliese di assistere alla partita dalla tribuna

Episodio spiacevole per i giocatori rossoneri, al termine di Pisa-Foggia. Al rientro in hotel a Tirrenia, secondo quanto comunicato dalla stessa società foggiana, i calciatori sarebbero stati aggrediti da un gruppo di tifosi nerazzurri. In particolare a farne le spese il centrocampista Alberto Gerbo, che secondo le ricostruzioni sarebbe stato colpito ad un occhio e  trasportato al pronto soccorso per le cure del caso. Già nel pomeriggio la società rossonera si era lamentata dell’accoglienza ricevuta nella città toscana, con il presidente rossonero Lucio Fares che ai microfoni di Rai Sport, aveva già sottolineato l’impossibilità per la dirigenza pugliese di assistere alla partita dalla tribuna e di essere stato costretto ad assistere alla partita nel settore dei tifosi rossoneri.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
1
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Pisa-Foggia, De Zerbi: "Non abbiamo giocato come vorrei, complimenti al Pisa. Primi due gol nati da episodi"

Articolo successivo

Olio di oliva, ad Agraria un incontro dedicato alla “Legge Mongiello”