Home»Sport»Di Piazza si presenta: “Un sogno essere qui, voglio vincere il campionato”

Di Piazza si presenta: “Un sogno essere qui, voglio vincere il campionato”

Conferenza stampa di presentazione per il nuovo attaccante del Foggia, Matteo Di Piazza

Conferenza stampa di presentazione per il nuovo attaccante del Foggia, Matteo Di Piazza. Ecco le sue parole:

“Ad Agosto avevo promesso a questa società che sarei arrivato qui. Per me questa esperienza è molto importante, direi che è un sogno per me essere qui, questa società e questi tifosi meritano tanto. Sono sei mesi che mi sento giorno e notte con Colucci, che voglio ringraziare. Così come voglio ringraziare il presidente che ha fatto mille chilometri per venire a una cena a prendermi. E’ molto bello giocare in uno stadio dove hai dodicimila persone che ti acclamano”

Condizione fisica e ruolo: “In carriera ho giocato anche da esterno, ma il mio ruolo è quello di prima punta. Devo recuperare al 100% per ricoprire un ruolo difficile, dato che ci sono anche altri giocatori importanti. Ho già parlato con il mister, sono sei mesi che seguo il Foggia quindi arrivo già pronto. E´ un mese che non gioco, non ho forse i novanta minuti nelle gambe ma se anche dovessi giocare cinque o dieci minuti darò sempre il massimo.”

Maturità: “Non voglio parlare del passato, son cose da ragazzini. Non mi pento di nulla, ho una bella famiglia e adesso ho un´altra testa. Soprattutto non voglio parlare di Savoia. Circa le critiche che sono arrivate da parte di altri (Lo Monaco, ndr) dico solo che ho avuto la possibilità di andare a giocare a Catania. Mi cercano da due anni, da tempo mi chiamavano ogni giorno. Poi ho letto certe cose imbarazzanti, quando la volpe non arriva all´uva dice che è acerba.”

Obiettivi: “Voglio vincere il campionato. Sono venuto qui per vincere, e questa piazza lo merita. Io seguivo il Foggia già dall´anno scorso quando ero all´Akragas perchè Iemmello è un mio amico e ci sentiamo tutti i giorni. Se sono il suo erede? Lui ha fatto tanto qui, sono contento dei risultati che sta ottenendo. Mi ha detto che Foggia è una piazza bellissima”

Livello del campionato: “Penso che ci siano quattro squadre superiori alle altre, e sono ovviamente Foggia, Lecce, Matera e Juve Stabia. Il campionato è di un livello inferiore rispetto a quello dell’anno scorso”

 

 

Foto: Simone Clara

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Agricoltura bio, Laura Boldrini a Foggia

Articolo successivo

Al Teatro Regio di Capitanata la Commedia "Mai stata sul cammello?"