Home»Sport»A Foggia, l’unico sistema di bike connesse della Puglia

A Foggia, l’unico sistema di bike connesse della Puglia

Sarà inaugurato da Palextra, in via Guglielmi, domenica 2 settembre 2018, il primo sistema di bike connesse attivo in Puglia

Sarà inaugurato da Palextra, in via Guglielmi, domenica 2 settembre 2018, il primo sistema di bike connesse attivo in Puglia

Da settembre, Palextra Foggia sarà l’unico Centro Wellness, in tutta la Puglia, in cui si potranno utilizzare bike connesse al sistema mywellness. Di cosa si tratta? Semplice: utilizzare le tecnologie più avanzate, nel modo più semplice e automatico possibile, per costruire un’esperienza di movimento e di benessere esattamente basata sulle necessità, i ritmi e il benessere del singolo, con dati monitorati in presa diretta.

Viviamo in un mondo digitale dove, grazie a smartphone, tablet e nuove tecnologie disponibili, siamo sempre connessi ai nostri contenuti. Questa evoluzione ha cambiato anche l’esperienza di allenamento. Il sistema delle bike connesse, permette a chi si allena di accedere a dati, contenuti e programmi di allenamento sempre e ovunque, trasformando la voglia di attività fisica in esperienza personalizzata e “in movimento”. L’utente, se vuole, può rimanere in contatto costante con lo staff, far seguire i suoi progressi, partecipare a sfide e gestire programmi di allenamento. Il risultato è un’esperienza di allenamento realmente personalizzata.

Palextra Foggia, attiva dal 1999, domenica 2 settembre, entrerà idealmente e concretamente nel suo ventesimo anno di attività inaugurando una stagione di profonde innovazioni. Alle ore 20, il Centro Wellness di via Guglielmi darà il benvenuto alla città e al futuro con un party inaugurale. Sarà un’occasione informale, per presentare un progetto che rivoluziona il modo di prendersi cura di se stessi. “Non è fitness, è il tuo stile di vita”: questo il messaggio. Palextra Foggia presenterà i nuovi corsi, la rimodulazione funzionale degli spazi, l’implementazione di nuove tecnologie che ampliano l’offerta di benessere della struttura, la specializzano, facendo del capoluogo dauno uno dei centri di riferimento più accreditati per il Mezzogiorno d’Italia. Il party inaugurale, che darà il via alle attività 2018-2019, è aperto a tutti.

“Prendersi cura di se stessi, migliorare la propria condizione psico-fisica, non è semplicemente ‘fare palestra’, significa muoversi, combattere attivamente la sedentarietà che è uno dei mali del nostro tempo, confrontarsi con gli altre persone, di tutte le età, condividendo la cultura del movimento, la bellezza di andare incontro a se stessi e agli altri con un atteggiamento positivo che ha riflessi in ogni ambito della vita”, spiega Antonio Bozza, uno dei soci-trainer di Palextra Foggia in un team che mette in campo anche le professionalità di Davide Colella, Massimo Gervasio e Rino Pistilli, gli altri soci trainer e coordinatori di una equipe formata da dottori in Scienze Motorie e diplomati ISEF, specializzati e qualificati da anni di esperienza lavorativa e continuo aggiornamento.

UN CENTRO DI RIFERIMENTO. Il centro wellness di via Guglielmi è distribuito su una superficie di 600 metri quadrati, con attrezzature all’avanguardia per la ginnastica medica. Il ventesimo anno di attività inizia con una vera e propria rivoluzione di forma e contenuti espressi e veicolati attraverso la cultura del benessere. Cambiano il logo, i colori, la stessa identità visuale di Palextra Foggia, anche attraverso una strategia di rebranding che rende più leggibile, e alla portata di tutti, un messaggio universale: prendersi cura del proprio benessere psicofisico è un atto che ha riflessi positivi non solo su se stessi, ma anche sulla società.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Riciclava autovetture: arrestato

Articolo successivo

Corri nel borgo: il trofeo forense di Vico del Gargano