Home»Sport»L’intervista di Gianluca Di Marzio a Zeman

L’intervista di Gianluca Di Marzio a Zeman

Zdenek Zeman ha rilasciato alcune dichiarazioni sul Foggia ai microfoni di Sky Sport, intervistato da Gianluca Di Marzio nel corso della trasmissione "L'Originale".

Zdenek Zeman ha rilasciato alcune dichiarazioni sul Foggia ai microfoni di Sky Sport, intervistato da Gianluca Di Marzio nel corso della trasmissione “L’Originale”. Ecco le sue parole:

E’ un club che faceva la Serie C e aveva 20mila persone che ci venivano a vedere…ricordo di Foggia cose eccezionali: ho fatto 7 anni lì, si ricorda più la Serie A ma ricordo anche il mio ultimo Foggia in Serie C, dove sono emersi tanti ragazzi interessanti. C’è tanta passione, lo dimostrano anche oggi: ci hanno sempre aiutati a crescere, giocare e lottare, i giocatori li sentivano vicini”.

Su Stroppa Zeman dice: “Sono contento che ce l’abbia fatta Stroppa, da guida del vecchio Foggia in Serie A: ricordo Signori e Baiano arrivati in nazionale, ai quali si è aggiunto poi Rambaudi, poi andato alla Lazio. Di solito si dà importanza a chi fa gol, ma c’erano anche Shalimov, Petrescu… Abbiamo giocato un calcio diverso rispetto alle altre squadre, forse è per questo hanno inventato la parola Zemanlandia: che senza i giocatori, però, non ci sarebbe stata… – conclude – E mi auguro che Stroppa rimanga a Foggia, riuscendo a fare ciò che abbiamo fatto noi e ciò che ha fatto lui da calciatore“.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Festa della Musica, il bando della IV edizione

Articolo successivo

Andrea Pazienza raccontato al Teatro Giordano