Home»Sport»L’avversario del Foggia- Sarà un Avellino rivoluzionato contro i rossoneri

L’avversario del Foggia- Sarà un Avellino rivoluzionato contro i rossoneri

Sarà un Avellino rivoluzionato quello che affronterà il Foggia domani al Partenio in quella che si preannuncia una sfida già delicata per entrambe le formazioni

Sarà un Avellino rivoluzionato quello che affronterà il Foggia domani al Partenio in quella che si preannuncia una sfida già delicata per entrambe le formazioni. I lupi di Novellino devono riscattarsi dalla prestazione opaca di Cremona ed il tecnico dei biancoverdi è orientato ad operare alcune modifiche rispetto alla sconfitta contro i grigiorossi. Tra i pali primo ballottaggio con il rientro dagli impegni con la nazionale del portiere titolare, il rumeno Radu, ma è probabile che contro il Foggia giocherà nuovamente Lezzerini. In difesa non ci sarà Simone Rizzato che continua ad allenarsi a parte a causa di problemi fisici. A centrocampo, Novellino ritrova D’Angelo e Bidaoui. Dubbi anche nel reparto avanzato. In caso di 4-4-2, il tandem sarà composto da Ardemagni e uno tra Castaldo e Asencio mentre, nel caso venga nuovamente schierato 4-4-1-1, visto in campo contro il Brescia e la Cremonese, ci saranno uno tra Ardemagni e Castaldo alle spalle di Leonardo Morosini.

Ecco la probabile formazione dell’Avellino:

(4-4-1-1): Lezzerini; Ngawa, Migliorini, Suagher, Falasco; D’Angelo, Di Tacchio, Molina, Bidaoui, Morosini: Ardemagni.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Orsara, Nero di Troia e teatro per l’anteprima della Festa del Vino

Articolo successivo

Incendio Faragola. Landella: "Sconvolto dal gravissimo danno"