Home»Sport»Tris rossonero alla Juve Stabia, il Foggia chiude la stagione regolare al secondo posto. Ora sotto con i playoff!

Tris rossonero alla Juve Stabia, il Foggia chiude la stagione regolare al secondo posto. Ora sotto con i playoff!

I rossoneri conquistano una vittoria decisiva per affrontare i playoff da migliore seconda classificata della Lega Pro.

Serviva una vittoria al Foggia per essere matematicamente la miglior seconda della Lega Pro e i rossoneri la ottengono passeggiando 3-1 al Menti di Castellammare di Stabia. A segno il solito Iemmello, autore di una doppietta, e Chiricò. Di Diop la rete delle vespe.

Cinque minuti e Iemmello gonfia la rete, servito da Arcidiacono. Il bomber rossonero supera Mascolo con la consueta freddezza e precisione. Al 25′ rossoneri vicinissimi al raddoppio, Agnelli calcia dal limite ma la palla si stampa sul palo. Ma è soltanto questione di minuti. Quattro lancette di orologio ed ecco puntuale lo 0-2 ad opera di Chiricò, che realizza con quello che ormai è il suo marchio di fabbrica: sinistro a giro sul palo lungo. Tre minuti e lo stesso Chiricò crossa dal fondo per Iemmello, che di testa batte ancora Mascolo e chiude la pratica dopo la prima frazione di gioco. Ventiquattresimo sigillo per Re Pietro.

Inizia la ripresa con l’ingresso in campo di Floriano in luogo di Arcidiacono. Al 56′ piccolo infortunio per Di Chiara (le sue condizioni non dovrebbero destare preoccupazione), al suo posto Lodesani. Tre minuti più tardi De Zerbi esaurisce già i cambi richiamando in panchina Iemmello, sostituito da Sarno. Al 61′ Agnelli spreca una favorevole occasione angolando troppo il destro dopo una bella percussione in area di rigore. Al 69′ i padroni di casa accorciano le distanze: Lisi lascia partire un tiro cross dalla destra, Loiacono non è perfetto nella chiusura e il neo entrato Diop ha tutto il tempo di battere Micale di piatto da pochi passi. Lo stesso Diop un minuto più tardi potrebbe riaprire la partita ma spreca malamente una favorevole occasione, scaturita da una ingenuità di Quinto. Poco dopo Micale si supera mettendo una pezza sulla punizione di Liotti destinata all’incrocio dei pali. I rossoneri calano la concentrazione nel finale, senza tuttavia correre particolari rischi. Termina 3-1 per gli uomini di De Zerbi.

Il Foggia conclude la regular season toccando quota 65 punti. Non sono bastati per ottenere la promozione diretta, che adesso sarà tutta da conquistare attraverso i playoff, al via a partire dal prossimo 15 Maggio.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Lavavetri nel mirino di Landella: scattano i sequestri

Articolo successivo

Cercano di rubargli il trattore: colto da malore, muore. La Cia: «Nelle campagne è emergenza»