Home»Sport»Il Foggia stende il Siena per 6-1: è finale di Coppa Italia

Il Foggia stende il Siena per 6-1: è finale di Coppa Italia

Le contestazioni ora sono solo un ricordo: il Foggia centra l'impresa, stende il Siena e vola in finale di Coppa Italia.

Dopo la brutta sconfitta di Andria e le contestazioni, il Foggia rialza la testa e centra l’impresa: battuto il Siena 6-1, i rossoneri sono in finale di Coppa Italia.

Per ribaltare il 2-5 rimediato due settimane fa al “Franchi” di Siena, gli uomini di Roberto De Zerbi avrebbero dovuto segnare tre gol senza prenderne nessuno. Ne hanno fatti sei, spinti dal “Re” Pietro Iemmello, che ne ha firmati tre, e da Chiricò, che ha conquistato il rigore dell’1-0, segnato il raddoppio e propiziato altre due reti.

E pensare che il prio quarto d’ora si è svolto sottotono, con tanto di settore centrale della Curva Sud vuoto per le polemiche degli ultimi giorni. Al 14′, la prima fiammata: Iemmello a tu per tu con Bacci spreca. Al 25′, il rigore: Chiricò regala un doppio dribbling ai tifosi e per tutta risposta viene atterrato in area dal Siena. Re Pietro non sbaglia. Il Foggia è decisamente in palla, e la rimonta è nell’aria. Dopo la traversa di Riverola in chiusura di primo tempo, il Foggia torna in campo motivatissimo: al 50′ Chiricò centra un pallone in area di rigore, il portiere devia clamorosamente nella sua stessa porta: è il raddoppio del Foggia. Seguono poi, nel giro di cinque minuti, le reti di Vacca, che al 64′ insacca una respinta errata di Bacci su tiro di Vacca, e di Sarno, che segna il 4-0 con un bel tiro sul secondo palo.

Il Siena torna brevemente in partita, più per un errore della difesa del Foggia che per meriti reali: Coletti stende Yamga in area di rigore, e Burrai segna il 4-1. Ci pensa ancora Iemmello, neanche due minuti dopo, a mettere la partita sui binari della sicurezza, con un piatto destro che trafigge per la quinta volta la porta del Siena. In pieno recupero, il sigillo definitivo di Re Pietro, che in contropiede fa il 6-1.

Una gran partita, quella del Foggia, che fa ben sperare per il prosieguo del campionato e per le polemiche interne.

Foggia – Siena 6-1: marcatori e tabellino

MARCATORI: 25′ Iemmello rig. (F), 50′ Chiricò (F), 64′ Vacca (F), 69′ Sarno (F), 80′ Burrai rig. (R), 82′ Iemmello (F), 94′ Iemmello (F).

FOGGIA (4-3-3): Narciso; Angelo, Gigliotti, Loiacono (dal 77′ Coletti), Di Chiara; Riverola, Quinto (dal 72′ Gerbo), Vacca; Chiricò, Iemmello, Floriano (dal 58′ Sarno). A disp.: Micale, De Gennaro, Bencivenga, Agostinone, Agnelli, Arcidiacono, Lauriola, Lodesani. All.: De Zerbi.

SIENA (4-2-3-1): Bacci; Paramatti, Ficagna, Beye, Masullo (dal 59′ Burrai); Opiela, Minotti (dal 69′ Yamga); Torelli, Saba (dal 55′ Cori), Boron; Mastronunzio. A disp.: Montipo, Rozzi, Celiento, La Vista, Pellegrini, Fella, Cedric, Portanova, De Feo . All.: Carboni.

ARBITRO: Amoroso di Paola (Annunziata-Scarica). AMMONITI: Quinto, Ficagna, Paramatti, Chiricò, Burrai, Vacca.

ESPULSI: nessuno.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Maxi truffa all'INPS, 24 arresti a Foggia

Articolo successivo

Fanno esplodere il bancomat con una bomba e fuggono con l'incasso

Nessun commento

Lascia un commento