Home»Sport»Foggia generoso, ma non basta. Reti bianche allo Zaccheria

Foggia generoso, ma non basta. Reti bianche allo Zaccheria

Il Foggia non va oltre lo 0-0 allo Zaccheria contro un Catania ben arroccato in difesa e pronto a pungere in contropiede.

Il Foggia non va oltre lo 0-0 allo Zaccheria contro un Catania ben arroccato in difesa e pronto a pungere in contropiede.

Avvio promettente dei rossoneri con Mazzeo al 7′ e Chiricò al 10′, poi nonostante la supremazia territoriale Pisseri non deve compiere grandi interventi, anzi è del Catania l’occasione più pericolosa con la traversa di Fornito al 27′. Nella ripresa il Foggia ha alzato i ritmi impensierendo più di una volta Pisseri, autore di due interventi decisivi su Chiricò al 50′ dopo una splendida iniziativa del brindisino e sul tiro dalla distanza di Riverola all’89’. Da segnalare prima della partita alcuni scontri tra le opposte tifoserie fuori lo Zaccheria.

In classifica, il Foggia sale a quota 25 in compagnia del Lecce fermato sul 2-2 a Fondi e a meno tre dalla Juve Stabia capolista, in attesa di Messina-Matera.

Foggia(4-3-3): Guarna; Angelo Martinelli Empereur Rubin; Vacca Gerbo Agnelli(69′ Riverola); Chiricò Maza(56′ Sarno) Mazzeo(45′ Padovan). All.: Giovanni Stroppa

Catania(4-3-3): Pisseri; Djordjevic Drausio Bergamelli Di Cecco; Biagianti Bucolo Fornito(87′ Bastrini); Mazzarani(69′ Parisi) Di Grazia Paolucci(77′ Anastasi). All.: Giuseppe Rigoli

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Oggi, 6 Novembre, venne assassinato Giovanni Panunzio

Articolo successivo

Foggia-Catania: incidenti e scontri prima e dopo la partita

Nessun commento

Lascia un commento