Home»Sport»De Zerbi: ” La società mi è venuta incontro oltre che negli aspetti tecnici anche a livello umano”

De Zerbi: ” La società mi è venuta incontro oltre che negli aspetti tecnici anche a livello umano”

Le dichiarazioni dell'allenatore rossonero in conferenza stampa

Ieri pomeriggio, presso la sala stampa Antonio Fesce dello stadio “Pino Zaccheria”, si è tenuta una conferenza stampa per definire i programmi della prossima stagione calcistica. Presenti, oltre all’allenatore Roberto De Zerbi, i fratelli Sannella, il presidente Lucio Fares, il direttore sportivo Giuseppe Di Bari e il consigliere Massimo Curci.

Ecco le dichiarazioni di Roberto De Zerbi:

“La dimostrazione di affetto che ho avuto nell’ultima settimana mi ha messo in seria difficoltà, devo ringraziare tutti, dalla società ai tifosi. Ho fatto una scelta con il cuore e con la testa. Come già detto più volte non è una questione di categoria, qua c’è tutto quello che mi serve e la società mi è venuta incontro. Non posso promettere il primo posto, però partiamo per fare di tutto per arrivarci. L’anno scorso abbiamo sbagliato tanto, io per primo. Per me stare qui in Lega Pro e non in A non è un sacrificio ma bisogna migliorarsi sempre. Questa società ha fatto fare al Foggia un cambiamento importante. Ora bisogna continuare la crescita. Il risultato della domenica è la conseguenza della programmazione. Io non vado alla ricerca della panchina prestigiosa, sebbene questa panchina per me sia il massimo. Cerco di trovare il posto dove posso trasferire quello che posso. Cosa ho chiesto alla società? Staff medico, tecnico allargato, modifiche al campo d’allenamento. Alla fine sono cose che fanno bene a tutti.

“Il futuro di Iemmello? Quest’anno sarà ancora più difficile trattenerlo. Ieri mi ha mandato un messaggio dicendo che quello che provo io e la stessa cosa che prova lui. Il giocatore vuole restare e la società vuole trattenerlo.”

“Un ritorno di Pazienza? Non penso. In quel ruolo siamo già coperti.”

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
2
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Il Foggia è pronto a ripartire. Definiti i programmi societari della prossima stagione

Articolo successivo

Lucera, grande successo per la terza edizione di "This is Art"