Home»Sport»Brescia-Foggia, le ultimissime: nei rossoneri rientra Fedele dal 1′

Brescia-Foggia, le ultimissime: nei rossoneri rientra Fedele dal 1′

Chiricò insidia Fedato e Nicastro per una maglia da titolare

Questo pomeriggio al Rigamonti di Brescia il Foggia è atteso da una prova di maturità dopo lo splendido successo ottenuto a Carpi. Fondamentale muovere la classifica contro un avversario esperto per la categoria, affamato di punti e ancora a secco di vittorie casalinghe in questa stagione. Le rondinelle guidate da Boscaglia, hanno giocato soltanto venti minuti del turno infrasettimanale vista la sospensione della gara di Terni per pioggia. Non sarà facile uscire indenni dalla sfida contro Caracciolo e compagni, ma il Foggia visto a Carpi e nel primo tempo contro il Palermo è in grado anche di fare bottino pieno. Boscaglia dovrà fare a meno soltanto di Torregrossa, Cecchin e Coppolaro. Reparto arretrato schierato a tre con Meccariello, Gastaldello e Somma. In attacco Caracciolo sarà affiancato da Ferrante, autore di una rete decisiva nel successo del Brescia al Tardini contro il Parma. Stroppa dovrebbe confermare stesso modulo e stessi uomini di Carpi, ad eccezione del rientro di Fedele dal primo minuto al posto di Deli. In attacco, Chiricò insidia Fedato e Nicastro per una maglia da titolare.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BRESCIA (3-5-2): Minelli; Meccariello, Gastaldello, Somma; Cancellotti, Bisoli, Ndoj, Martinelli, Furlan; Caracciolo, Ferrante. A disposizione: Pelagotti, Machin, Dall’Oglio, Bagadur, Rinaldi, Bandini, Rivas. Allenatore: Roberto Boscaglia.

FOGGIA (4-3-3): Guarna; Loiacono, Camporese, Martinelli, Rubin; Fedele, Vacca, Agazzi; Nicastro, Mazzeo, Fedato. A disposizione: Tarolli, Pelizzoli, Figliomeni, Beretta, Chiricò, Deli, Coletti, Calderini, Gerbo, Floriano, Celli, Ramè. Allenatore:Giovanni Stroppa.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

‘Le Scemette’ chiudono la rassegna GranCabaret GrandApulia

Articolo successivo

Il Foggia muove ancora la classifica. Spettacolare 2-2 a Brescia