Home»Sport»Akragas-Foggia, Di Piazza sfida il suo (recente) passato.

Akragas-Foggia, Di Piazza sfida il suo (recente) passato.

Akragas-Foggia sarà una partita speciale e ricca di emozioni per Matteo Di Piazza. Il bomber rossonero ha lasciato ottimi ricordi ad Agrigento, disputando soltanto una stagione ma ricca di soddisfazioni sia personali che a livello di squadra.

Akragas-Foggia sarà una partita speciale e ricca di emozioni per Matteo Di Piazza. Il bomber rossonero ha lasciato ottimi ricordi ad Agrigento, disputando soltanto una stagione ma ricca di soddisfazioni sia personali che a livello di squadra.

Approdato all‘Akragas a Giugno 2015 dopo un campionato di alti e bassi con la maglia del Savoia, l’attaccante siciliano ha espresso tutto il suo potenziale nella stagione 2015/16 toccando il suo record di marcature (16 compresa la Coppa Italia) decisive per la salvezza dei biancazzurri appena neopromossi dalla Serie D. La sua esplosione in particolare è coincisa con il cambio in panchina da Legrottaglie a Rigoli, l’allenatore che gli ha dato la piena fiducia e la possibilità di esprimersi ad alti livelli. Gol a grappoli, tra cui quello decisivo a Melfi che è valso la salvezza dell’Akragas, e la chiamata del Vicenza, in Serie B.

Sei mesi in biancorosso non esaltanti, quindi l’arrivo a Foggia nella finestra invernale di mercato (con l’esplicito obiettivo di tornare a riassaporare la serie cadetta) . Incoraggiante il suo inizio in maglia rossonera: dalla doppietta in pochi minuti al Virtus Francavilla alla generosa prestazione contro il Matera di Sabato scorso nella quale gli è mancato soltanto il gol. Quel gol che si augurano i tifosi rossoneri potrebbe arrivare proprio contro il club che lo ha lanciato, in uno stadio Esseneto che sicuramente lo accoglierà con affetto.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

"Vincent - vita, morte e colori di una follia" al Teatro dei Limoni

Articolo successivo

Rissa tra cittadini rumeni, spunta anche un coltello.