Home»Senza categoria»L’A.C. precisa: nessun crollo in Villa Comunale

L’A.C. precisa: nessun crollo in Villa Comunale

Smentita la fake news sul crollo nella villa comunale di San Severo: ecco come stanno realmente i fatti

Smentita la fake news sul crollo nella villa comunale: ecco come stanno realmente i fatti

Nelle ultime ore è circolata una notizia palesemente falsa: il crollo di una costruzione in villa comunale a San Severo, latistante il muro confinante con Via Carmine Cannelonga.

Questa la risposta dell’Amministrazione Comunale di San Severo.

“Per acquisire un minimo di notorietà e balzare agli onori della cronaca, la gente si inventa di tutto, e purtroppo c’è anche chi crede a notizie che oggi possiamo definire <<fake news>>.

Ecco i fatti. In data 8 febbraio 2008, il Responsabile della Protezione Civile – V Settore – del Comune di San Severo, arch. Antonio Galella, con nota avente ad oggetto “Relazione – sopraluogo ai locali della Villa Comunale” relazionava che “Su segnalazione del personale in servizio presso la Villa Comunale, ha effettuato un sopraluogo presso gli immobili di proprietà comunale, ubicati lungo il muro di cinta a confine lungo la Via Cannelonga, per accertare le condizioni di staticità e sicurezza del locali utilizzati come deposito di automezzi e strumenti di lavoro.

Nota Galella In Merito Alle Condizioni Della Villa Comunale, Risalente Al 2008
Nota Galella In Merito Alle Condizioni Della Villa Comunale, Risalente Al 2008

Già dall’esterno si manifestano cedimenti del manto di copertura, in particolare al locale ubicato in prossimità del semenzaio si nota il crollo della copertura. Nella parte destinata a ricovero dei mezzi, inoltre, si rileva, dall’ispezione interna, che alcune travi dell’orditura primaria sono completamente tarlate e in alcuni casi in modo tale da manifestare l’intera assenza di parti di trave. Altre travi risultano svincolate dalla muratura portante perimetrale. In tale contesto è evidente il pericolo, immediato, di crollo dell’intera copertura. Si segnale, pertanto, che occorre, adoperando gli opportuni sistemi di sicurezza, procedere, all’immediata evacuazione dei beni strumentali e di interdire in modo assoluto, a chiunque, l’accesso ai locali in questione”.

Tanto scriveva il Responsabile della Protezione Civile nel 2008. Ad ogni modo ci preme ribadire che, nell’ambito del finanziamento richiesto per la “Rigenerazione Urbana”, quest’Amministrazione Comunale ha inteso candidare anche la Villa Comunale di San Severo, al fine di una completa riqualificazione di una delle aree più amate dai cittadini sanseveresi”.

Dunque, una fake news basata su documento particolarmente datato e che fa leva su una situazione che sta a cuore a tutti i cittadini, ma che è anche tra i pensieri dell’amministrazione comunale.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Clementino in concerto a Lucera

Articolo successivo

Acquapulia sul 'The Fashionable Lampoon'

Nessun commento

Lascia un commento