Home»Senza categoria»Aggredisce un senegalese: arrestato

Aggredisce un senegalese: arrestato

Ieri, un uomo del Burkina Faso è stato fermato e condotto in carcere con l'accusa di aggressione

Ieri, un uomo del Burkina Faso è stato fermato e condotto in carcere con l’accusa di aggressione

Nella giornata di ieri, gli agenti della Polizia di Stato appartenenti all’ufficio Volanti della Questura di Foggia, a seguito d’intervento per lesioni personali, hanno eseguito ordine di carcerazione per l’espiazione di una pena detentiva pari a 11 mesi e 28 giorni di reclusione, nei confronti di Mohamed Nonni, cittadino del Burkina Faso, classe 1985.

A seguito di nota pervenuta presso la Sala Operativa della Questura di Foggia, gli agenti della Polizia di Stato alle ore 22.30 sono giunti in via San Severo, a seguito dell’aggressione subita da un cittadino extracomunitario. Questi, cittadino senegalese classe ’83, ancora sanguinante in viso per le ferite riportate al volto, successivamente giudicate guaribili in 12 giorni, ha fornito agli agenti una sommaria descrizione dell’aggressore. Anche sulla base delle immediate informazioni raccolte, le Volanti della Questura hanno immediato avvio alle ricerche del malvivente e, a seguito di un accurato giro di perlustrazione, lo individuavano nelle campagne adiacenti, mentre si allontanava dal luogo del delitto.

Condotto presso gli uffici della Questura, il malvivente è stato identificato e riconosciuto dalla vittima quale autore dell’aggressione.

A termine delle formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione dell’A.G. competente.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

'Caporale' colto sul fatto

Articolo successivo

'Amo i vigili', la polemica passa per le strade del centro

Nessun commento

Lascia un commento